Sciroppo d'agave

Caratteristiche

Lo sciroppo d'Agave (che viene chiamata piuttosto frequentemente anche con il nome di Miel d'Agave) si ottiene dall'omonima pianta grassa, che ha la particolarità di svilupparsi sopratutto in Messico.

Lo sciroppo d'Agave viene ricavato direttamente dalla linfa che si trova nella parte centrale della pianta: la fase successiva consta nel filtraggio di tutte quelle parti che sono solide, in maniera tale da poter estrarre unicamente un liquido.

Questo liquido verrà, in una fase successiva, fatto scaldare: l'obiettivo è quello di provocare e favorire una reazione di idrolisi termica, che ha la particolarità di far diventare i carboidrati degli zuccheri.

Il carboidrato più importante dell'intero composto è rappresentato da una sorta di fruttosio (caratterizzato da una struttura notevolmente più complessa), che viene chiamato inulina.

Il succo che viene sottoposto all'operazione di filtraggio, successivamente, viene concentrato nella tradizionale e comune forma di sciroppo, che risulta avere una fluidità leggermente maggiore in confronto al miele.

sciroppo d'agave

Fabbri Sciroppo "Mixybar" menta lt.1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,76€


Proprietà

sciroppo d'agave Lo sciroppo d'agave si caratterizza per denotare un indice glicemico che risulta molto inferiore in confronto a tanti altri zuccheri, ma anche rispetto allo stesso miele.

Questa peculiarità dello sciroppo d'agave vuol dire, essenzialmente, che la rapidità con cui un alimento viene ingerito ha l'effetto di incrementare la quantità di glucosio che si trova nel sangue e che viene definito risposta glicemica.

Sono state condotte un gran numero di ricerche e di studi scientifici per fare in modo di avere una classifica più dettagliata di tutti gli alimenti in relazione alla risposta glicemica provocata da ognuno.

Tra le principali caratteristiche dello sciroppo d'agave troviamo anche quella di avere un gusto del tutto neutro, che permette di impiegarlo molto più frequentemente e, secondo numerosi esperti, rappresenta la soluzione ideale per la sostituzione dello zucchero raffinato.

Abbiamo detto già in precedenza come lo sciroppo d'agave sia un alimento estremamente adatto a tutte quelle persone che soffrono di diabete, dal momento che, al suo interno, non presenta alcun quantitativo di saccarosio, mentre vi è una limitatissima porzione di glucosio.

  • agavi in fiore L’Agave appartiene alla famiglia delle Agavaceae ed è originaria delle zone tropicali come il Sud America e l’India. E' un tipo di pianta che ben si adatta al nostro clima mediterraneo. Le Agavi sono...
  • succo agave Attualmente, l'agave è una pianta che non può vantare un'enorme diffusione: particolarmente famosa nel continente sudamericano, in particolar modo in Messico, era molto conosciuta dal popolo azteco pe...
  • Un esemplare di agave americana L’agave è una pianta tropicale facente parte delle agavaceae: è originaria di paesi, appunto, tropicali, come l’America del sud o l’India, ma oggi si trova quasi ovunque, in particolare nell’area medi...

Sciroppo di Fiori di Sambuco 1,5 lt. - Spitz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,15€


Uso

sciroppo agave Lo sciroppo d'agave viene utilizzato spesso come vero e proprio dolcificante ed è una delle migliori soluzioni per tutti quei soggetti che soffrono di diabete.

Si tratta di un composto che può vantare una grande solubilità ed ha la particolarità di potersi mischiare facilmente anche a freddo.

Nel caso in cui si abbia intenzione di impiegare lo sciroppo d'agave per cucinare, allora è importante sfruttare una dose abbastanza minore rispetto al quantitativo utilizzato tradizionalmente per lo zucchero bianco, dal momento che lo sciroppo d'agave ha un elevato potere dolcificante.

Per tutte quelle preparazione che corrispondono a dolci o gelati, si consiglia di utilizzare metà quantità di sciroppo d'agave e metà quantità di zucchero, in maniera tale da avere un risultato finale piuttosto equilibrato e non eccessivamente dolce.


Ricetta

Lo sciroppo d'agave si può utilizzare efficacemente, abbiamo già detto, come dolcificante.

In questo caso, si consiglia la preparazione di una tortina dolcificata proprio con lo sciroppo d'agave.

Gli ingredienti necessari per realizzare dieci tortine a base di sciroppo d'agave: è necessario munirsi di 150 grammi di farina, 100 grammi di mandorle, 150 grammi di mascarpone, tre uova, 8 cucchiai di sciroppo d'agave ed del lievito per dolci.

La prima cosa da fare è quella di mischiare il mascarpone con lo sciroppo d'agave, per poi provvedere all'inserimento delle uova.

Allo stesso modo versiamo all'interno del composto anche la farina, le mandorle polverizzate e, in ultima battuta, anche la bustina di lievito per dolci, dopo averlo setacciato con efficacia.

A questo punto, dopo aver mescolato per bene, saremo pronti per inserire l'impasto all'interno delle tortine: nel caso in cui aveste l'intenzione, potrete anche inserire una piccola porzione di pasta di mandorle (che poi confluirà proprio al cuore della tortina a base di sciroppo d'agave).

Inseriamo le varie tortine in forno e lasciamo cuocere per almeno un quarto d'ora – venti minuti e poi possiamo goderci la nostra piccola merenda.


Sciroppo d'agave: Vendita

sciroppo d'agave Lo sciroppo d'agave si caratterizza per essere piuttosto difficile da reperire sul mercato.

Infatti, per trovare un luogo in cui effettuino la vendita di tale prodotto è necessario recarsi presso un negozio che si occupa unicamente di prodotti biologici.

Nel caso in cui si volesse un'alternativa, si può sempre provare ad acquistare lo sciroppo d'agave presso un'erboristeria, che deve essere sempre ben fornita di questi prodotti naturali.

In alcuni casi, inoltre, si può trovare anche all'interno dei più grandi supermercati.

Lo sciroppo d'agave può rappresentare certamente un'ottima alternativa allo zucchero, anche se vanta un prezzo non propriamente popolare.

Infatti, il costo di una bottiglia di sciroppo d'agave si aggira intorno ai 10-12 euro al litro.

In realtà sono disponibili anche determinate e specifiche riserve che favoriscono la coltivazione, dato che le foglie d'agave crescono ogni sette-dieci anni e tale pianta non può essere oggetto di uno sfruttamento intensivo.


  • succo di agave Cos'è lo sciroppo d'agave e quali sono le sue proprietà? Lo sciroppo, chiamato anche miele, d'agave, è un dolcificante
    visita : succo di agave

COMMENTI SULL' ARTICOLO