Sciroppo di sambuco

Caratteristiche

Il sambuco si caratterizza per essere particolarmente diffuso in Alto Adige e per

La raccolta dei fiori di Sambuco deve avvenire all'interno di quelle zone che non sono particolarmente esposte all'inquinamento, mentre le piante sono estremamente diffuse, più che altro, nei pressi di campi oppure vicino a fiumi e ruscelli.

La formazione delle bacche sulla pianta del sambuco, invece, si verifica più avanti nel tempo: spesso, tale periodo coincide con il mese di agosto.

Ricordiamo come lo sciroppo di sambuco rappresenti un'ottima bevanda rinfrescante per combattere le afose e calde giornate estive: per questa ragione va sempre conservato in un luogo fresco, come ad esempio il frigorifero, oppure anche in cantina.

Nel momento in cui abbiamo intenzione di impiegarlo, lo dobbiamo versare all'interno di un recipiente e poi provvedere alla sua diluizione utilizzando anche dell'acqua fresca.

sciroppo di sambuco

Sciroppo di Fiori di Sambuco 1,5 lt. - Spitz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,6€


Proprietà

sciroppo di sambuco2 Lo sciroppo di sambuco si caratterizza per avere al suo interno una notevole presenza di fibre che sono estremamente utili per svolgere un'azione dimagrante.

Si tratta di uno sciroppo che viene ricavato attraverso un'operazione di spremitura delle bacche dell'omonima pianta (nel momento in cui vengono raccolte nel corretto periodo balsamico, ovvero quello in cui è presenta la più elevata concentrazione di principi attivi).

Lo sciroppo di sambuco presenta al suo interno una notevole concentrazione di principi attivi, come ad esempio oli essenziali, flavonoidi, glucosidi e tannini, nonché acidi organici e tutta una serie di oligoelementi minerali.

Il succo di sambuco dimostra tutta la sua utilità per chi ha intenzione di svolgere un'attività depurativa; questo sciroppo viene frequentemente impiegato come utilissimo coadiuvante all'interno di numerosi trattamenti dimagranti, in particolar modo quando ci si trova di fronte a casi di stitichezza.

Lo sciroppo di sambuco è particolarmente gradevole da bere e, per via della sua notevole concentrazione di acidi organici e fibre, consente anche di adeguare a livelli regolari ed equilibrati l'attività dell'apparato intestinale.

Inoltre, lo sciroppo a base di sambuco è in grado di svolgere un'azione stimolante nei confronti del metabolismo dei grassi, oltre a garantire anche un'attività prettamente drenante e di contrasto rispetto alle tossine.

E' proprio l'attività drenante quella che permette allo sciroppo di sambuco di essere impiegato con notevole frequenza all'interno dei trattamenti e nelle cure dimagranti.

Infatti, oltre a trattenere e limitare la presenza di grassi, lo sciroppo di sambuco consente anche di favorire la circolazione linfatica, in maniera tale da migliorare anche il drenaggio dei liquidi che si trovano in eccesso e anche di particolari scorie.

Lo sciroppo di sambuco può essere considerato anche un ottimo rimedio che permette di combattere la fame.

  • acerola L’acerola è una pianta estremamente diffusa nel continente americano, in particolare in Sudamerica.Si tratta di un arbusto che può arrivare ad un’altezza pari a quattro metri e le principali coltiv...
  • alchemilla L’alchemilla, che viene spesso chiamata con il nome scientifico di “Alchemilla vulgaris”, è una pianta perenne erbacea, che fa parte delle grande famiglia delle Rosacee e si diffonde soprattutto nella...
  • altea L’altea è una pianta erbacea di ottimo valoro ornamentale che fa parte della famiglia delle Malvacee e che può vantare un buon numero di virtù benefiche ed, in più, è molto semplice da coltivare.L’a...
  • anice verde L’anice verde è una pianta erbacea annuale che cresce spontaneamente nel bacino del Mediterraneo e, nel momento, in cui fiorisce, si caratterizza per avere dei fiori color porpora.Si tratta di una s...

Sciroppo di Fiori di Sambuco 700 ml. - Spitz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,35€


Ricetta

sambuco Esistono diverse metodologie per quanto riguarda la preparazione del succo di sambuco, che poi possono variare in base alla volontà personale di ogni persona ed alle sue esigenze pratiche.

E' importante, prima di tutto, fare molta attenzione ad evitare che avvenga la fermentazione dello sciroppo (sopratutto quando c'è tanto sole si impiegano più di tre giorni di tempo).

Tra i vari metodi possiamo sicuramente citare quello che prevede la marinatura, per un periodo di tempo pari a due ore e mezza, dei fiori di sambuco all'interno di due litri d'acqua, versandoci anche due limoni dopo averli tagliati a metà.

Dopo aver atteso il tempo prestabilito, dovremo rimuovere sia i fiori che i limoni e provvedere all'aggiunta dello zucchero e di sessanta grammi di acido citrico: provvediamo a mischiare il composto più volte fino al momento in cui lo scioglimento dello zucchero non sia completo.

Lasciamo che il composto così ottenuto possa riposare per altre ventiquattro ore e poi cerchiamo di strizzarlo: in questo modo, la preparazione è terminata e lo sciroppo si può imbottigliare e poi mantenere in frigorifero, in maniera tale che si conservi nel migliore dei modi.

Esiste anche un'altra ricetta che presuppone l'impiego dello sciroppo di sambuco come ottima azione di contrasto nei confronti della sensazione di appetito.

Lo sciroppo che si ottiene dai fiori di sambuco deve essere mischiato al succo (un cucchiaio di sciroppo per ciascun bicchiere di succo) e permette di svolgere un'azione bloccante rispetto alla sensazione di fame, in particolar modo nel momento in cui la causa scatenante l'appetito presenta un'origine nervosa.


Sciroppo di sambuco: Vendita

vednita sambucoAll'interno dei negozi biologici si può trovare con relativa facilità lo sciroppo di sambuco.

Si consiglia di acquistare sopratutto tutti quei prodotti che sono di derivazione biologica.

Lo sciroppo di sambuco si può trovare anche all'interno dei più grandi supermercati, che presentano una vasta scelta di bevande: è importante fare attenzione anche in questo caso alla derivazione biologica e all'origine dello sciroppo che si intende acquistare.

In questo caso, la valutazione del prezzo non deve essere incentrata al risparmio, tanto invece alla ricerca di un prodotto di qualità, che possa dare le minime garanzie circa la derivazione biologica del prodotto e i metodi di lavorazione utilizzati per l'estrazione dello sciroppo di sambuco.

Un'alternativa ai grandi rivenditori per acquistare tale sciroppo è rappresentata anche dalle erboristerie o, con la grande diffusione di internet degli ultimi anni, anche dai negozi online.



COMMENTI SULL' ARTICOLO