Siepi da mettere in terrazzo

Siepi da terrazzo

Le siepi sono schermi verdi, prodotti con piante rampicanti o arbusti, in genere sempreverdi, con ramificazioni fitte e dense. Le siepi da terrazzo rispondono ad una serie di esigenze: riparano dal sole e dal vento, migliorano la privacy della casa, evitano che i rumori della strada e lo smog penetrino dal terrazzo fino dentro l'abitazione. Queste siepi devono venire coltivate in vaso, perché sul terrazzo non sono disponibili zone di piena terra; quindi non è possibile preparare una siepe sul terrazzo con qualsiasi pianta si desideri: gli arbusti più grandi e voluminosi devono per forza venire coltivati in piena terra, perché soffrirebbero eccessivamente se posti in piccoli contenitori. Non necessariamente la siepe sul terrazzo deve avere uno scopo di protezione: spesso questi veri e propri muri verdi servono esclusivamente per decorazione, in modo da celare un circondario poco gradevole, od a creare il nostro spazio verde anche in città.
Siepe sul terrazzo

Siepe artificiale con foglie 3D su traliccio estensibile in salice, Tenax Divy 3D X-Tens Osmanthus, 1x2 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,95€


La scelta delle piante

Siepe sul terrazzo Una siepe sul terrazzo non necessita per forza di raggiungere grandi dimensioni, e deve venire coltivata in vaso; per questo motivo in genere si scelgono arbusti di dimensioni medie o piccole, in modo da non doverli spostare in contenitori più grandi, o da necessitare di frequenti potature. Le specie di arbusti da siepe utilizzate sul terrazzo sono più o meno le stesse che troveremmo in giardino: viburno, pitosforo, alloro, agrifoglio, osmanto, fotinia, gelsomino sempreverde, ligustro, bosso, evonimo. Tutte queste piante possono venire coltivate senza problemi anche in vaso, e sopportano senza tranquillamente il clima estivo ed invernale della gran parte delle regioni italiane. Se desiderate una siepe fiorita, potete anche scegliere forsizia, buganvillea o rose, ma potreste trovarvi con una siepe spogliata dalle sue foglie durante i mesi invernali.

  • siepiperterrazzi1 Le siepi sono delle pareti vegetali composte da filari di piante. La loro collocazione ideale è rappresentata da giardini, terrazzi e parchi pubblici. Le siepi da giardino consentono di decorare e sch...
  • siepiterrazzo1 Le siepi sono delle barriere naturali che possono delimitare giardini, balconi e terrazzi. Negli ultimi anni, queste barriere si stanno ampiamente diffondendo sui terrazzi, spazi esterni a metà tra il...

Keter Casetta Manor Pent 6X4 Grigia In Resina Cm 183.5X111X200.5 H

Prezzo: in offerta su Amazon a: 399€


Alcune piante particolari

Terrazzo con piante e fiori Visto che la vostra siepe non necessariamente deve formare uno schermo all'esterno, potete anche pensare di rendere i vostri vasi più decorativi, in modo da godere di più del vostro angolo verde. Molte sono le piante da fiore che possono essere utilizzate sul balcone, e anche se alcune hanno delle dimensioni contenute, considerate che il vaso potrà essere elevato, in modo da garantirvi comunque una buona dose di privacy. Molto interessanti ad esempio le piante acidofile, come azalee, rododendri, clarkie, camelie, ortensie: di facile coltivazione, necessitano solo di una zona non eccessivamente soleggiata e terriccio specifico a base di torba. Per avere delle piante belle e anche utili, potete pensare di preparare una siepe di piante aromatiche, tutte uguali, o miste, in modo da ottenere un bordo molto gradevole, e profumato; quindi via libera a lavanda, rosmarino, salvia, mirto, santolina.


Siepi da mettere in terrazzo: La scelta dei vasi

Uno schermo di legno e aromatiche Le considerazioni da fare prima di scegliere i vasi sono due: le piante che sceglierete verranno coltivate in vaso per tutta la loro vita, e quindi selezionate i contenitori più grandi che potete trovare; il terrazzo presenta sicuramente un massimale di carico, quindi cercate dei vasi non eccessivamente pesanti. Generalmente sul terrazzo si posizionano vasi molto robusti e durevoli, e contemporaneamente abbastanza leggeri; scartando in questo modo subito il coccio, e la ceramica, si scelgono di solito contenitori in resina, in materiale plastico, in lamiera non eccessivamente spessa, o in legno. Risulta importante che i vasi siano molto ampi, perché gli arbusti da siepe producono un apparato radicale abbastanza importante; inoltre più terra riusciamo a garantire ad ogni pianta, e più facilmente potremo gestire le annaffiature: altrimenti in piena estate potrebbe risultare necessario annaffiare la siepe fino a due volte al giorno, per evitare che il terreno dissecchi completamente.


  • siepe da vaso Tutte le persone che possiedono un giardino o un terrazzo si saranno posti il problema di come creare una barriera che a
    visita : siepe da vaso

COMMENTI SULL' ARTICOLO