Curcuma pianta

vedi anche: Curcuma

Caratteristiche principali della curcuma pianta

La curcuma pianta è una specie arbustiva rizomatosa originaria dell'estremo oriente. Il rizoma può essere più o meno ramificato a seconda della varietà in questione. Le foglie hanno una forma allungata e sono abbastanza grandi. Presentano una forma acuminata ed è possibile ricavare da esse un colorante alimentare giallo.Le infiorescenze sono riunite in spighe dalle colorazioni più varie che spuntano direttamente dalle brattee.Le varietà di curcuma attualmente esistenti sono una cinquantina ma quella coltivata per estrarre la nota spezia è la curcuma longa. Viene comunemente coltivata in alcuni regioni dell'India e in alti paesi attigui mentre in Italia viene utilizzata esclusivamente come pianta decorativa per interni. Teme le basse temperature e i periodi troppo prolungati di siccità.

100pcs Semi curcuma Radici Curcuma longa erba medicinale Spice facile crescere semi Adenium Obesum pianta dei bonsai Seeds

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Ambiente e terreno ideali

La pianta della curcuma preferisce essere coltivata in zone calde che non scendano mai al di sotto dei 10°C. Teme la siccità e le forti correnti d'aria possono interferire significativamente sulla sua crescita. Se si desidera coltivare in casa una o più piante di curcuma entro le quattro pareti domestiche, si consiglia di scegliere un terriccio soffice e ricco di sostanze nutritive. Per aumentare il potere drenante del terreno, mischiatelo a della sabbia di fiume.Una volta a settimana aggiungete all'acqua delle irrigazioni un fertilizzante liquido per piante fiorite che potete acquistare in qualsiasi negozio specializzato.Per ricreare un ambiente simile all'habitat naturale della curcuma, vaporizzate sulle foglie dell'acqua due volte al giorno almeno in estate.

  • Pianta curcuma In Italia è consigliabile coltivare la curcuma in appartamento, perché soffre le temperature basse, infatti al di sotto dei 12 gradi inizia ad avere qualche problema. La sua zona d'origine è l'India e...
  • Radici curcuma La curcuma è una pregiata pianta originaria del continente asiatico, che possiede eccellenti proprietà medicamentose e curative. Il rizoma della curcuma pianta va posto direttamente in terra, senza so...
  • chiodi di garofano3 L'Eugenia caryophyllata è un albero dalle dimensioni medie, sempreverde, che fa parte della famiglia delle Myrtacee e proviene dalle isole Molucche.L'albero dei famosi chiodi di garofano viene colti...
  • Chiodi di garofano ancora attaccati alla pianta madre I chiodi di garofano vengono prodotti dalla pianta di eugenia caryophyllata. Si tratta di un albero sempreverde che cresce spontaneamente nelle isole Molucche. Attualmente queste piante vengono coltiv...

Il Kit Erbe Aromatiche di Plant Theatre - 6 diverse erbe aromatiche da coltivare -Regalo per gli amanti del giardinaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Come utilizzare la curcuma

Apparato radicale delle piante di curcumaLa polvere che si ricava dal rizoma della curcuma non è solo una spezia dall'ottimo sapore ma bensì un concentrato di principi attivi. Studi di settore che si sono protratti per anni hanno dimostrato come il suo quotidiano utilizzo possa combattere in maniera efficace l'insorgenza di alcune forme tumorali e delle leucemie. Gli antiossidanti contenuti nella curcuma rallentano significativamente l'invecchiamento cutaneo. Alcuni principi attivi sono alla base di molti antinfiammatori reperibili comunemente in farmacia. In ambito erboristico sia le foglie che il rizoma della pianta vengono utilizzati per fare tisane utili per combattere problematiche relative alla cattiva digestione. Le foglie sono utili anche per estrarre un colorante giallo persistente adatto pe tingere stoffe e capi d'abbigliamento.


Curcuma pianta: La curcuma in cucina

Curcuma in polvere pronta all'uso La curcuma viene adoperata nel settore alimentare sovente come colorante. In etichetta viene indicata con il nome di E100 e in genere si aggiunge a formaggi, burro ma anche frullati, mostarda e succhi di frutta. Questi alimenti però ne contengono percentuali minime non rintracciabili mediante il gusto.La curcuma viene utilizzata per preparare il curry: un misto spezie che contiene anche percentuali di cumino e pepe.In cucina questa spezia orientale trova impiego soprattutto nelle preparazioni salate di vario tipo come la pasta, il riso ma anche le zuppe e i legumi. ne basta una quantità minima per insaporire le carni biance o il pesce.La curcuma viene addizionata allo yogurt bianco per creare una salsa cremosa per condire insalate di verdure fresceh oppure cotte al vapore.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO