Coltivare sul terrazzo

Come realizzare un'orto sul terrazzo

La realizzazione di un orto sul terrazzo richiede delle attrezzature appropriate, ma anche facilmente reperibili in un normale negozio di giardinaggio. Innanzitutto i vasi, preferibilmente quelli di terracotta, che per le loro proprietà isolanti riescono a trattenere bene il calore, ma per i principianti vanno bene anche quelli di plastica. Il secondo passo per un buon orto è la terra, se iniziate da zero il terriccio universale è adeguato, per permettere che l'acqua riesca a scorrere correttamente aggiungete sabbia a grana grossa, per il 10-15% del totale, e disponete uno strato di argilla o ghiaia sul fondo del vaso. Inoltre è possibile concimare il vostro terreno di crescita in maniera naturale, con i fondi di caffè per esempio, o il miglior concime da comprare è sicuramente il "terriccio di lombrico"; concimare è lecito, ma state attenti a non esagerare!
Coltivazioni sul terrazzo.

Growbox - Tenda - box armadio - struttura chiusa per coltivare piante (120x120x200cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 83,99€
(Risparmi 46€)


Cosa coltivare sul terrazzo

Composizione di coltivazioni su grondaie Coltivare sul terrazzo può darti la possibilità di sbizzarrirti, infatti è possibile coltivare moltissime tipologie di vegetali, tra cui ortaggi, spezie e frutta. Le varietà più semplici da inserire in un orto sono le lattughe, necessitano di vasi poco profondi e una buona quantità d'acqua, così anche per le zucchine, che però richiedono un vaso ogni seme, e per le bietole. Per quanto riguarda le spezie, al primo posto ci sono il basilico, il prezzemolo e la rucola, hanno bisogno di vasi piccoli, 20 cm x 10 cm circa, molto sole e poca acqua; le fragole 4 stagioni invece, per la loro versatilità nel crescere, sono adatti a questa tipologia di coltivazione, con vasi quadrati e ben drenati ogni pianta darà grandi soddisfazioni. Si possono piantare anche melanzane, pomodori e tantissimo ancora!

  • zucchina Questa sezione, crediamo, sarà utile un po’ per tutti: per chi ha la passione della coltivazione dell’orto ed è già abbastanza informato sulle operazioni da svolgere ma vuole apprenderne di nuove, per...
  • tettoia da giardino La tettoia indica sostanzialmente una copertura di un determinato spazio, che varia per dimensioni, infatti, essa può essere usata sia per offrire riparo all’ingresso di un portone ma può anche essere...
  • fontana a muro classica Le fontane a muro rappresentano la soluzione ideale per quanti non hanno uno spazio sufficientemente grande per installare una fontana ‘normale’. Si tratta di un modello assai comune negli spazi pubbl...
  • ombrellone in legno Il legno è un materiale che rappresenta un’ottima soluzione per gli arredi da esterno, anche perché si tratta di un elemento naturale che trova perfetto accordo con la natura: ecco perché gli ombrello...

Easy kit Orto per le Conserve - starter kit di semina per coltivare gli ortaggi da conserva - istruzioni online in tempo reale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,49€


Manutenzione ed accorgimenti per il vostro orto

Terrazzo ecologico Le attrezzature principali da tenere nella vostra casa per una corretta manutenzione delle vostre coltivazioni sul terrazzo consistono in un vanghetto a manico corto, fondamentale per travasare la terra da un vaso all'altro, una zappetta con forcella o una piccola forca per permettere al terreno di arieggiare, forbici da giardinaggio per le potature, i guanti, sia in plastica che in altri materiali, un innaffiatoio, vasi, e per finire sarebbe ideale anche detenere alcuni sacchi di terriccio neutro per le evenienze ed un telo da mettere sotto per raccogliere la terra in eccesso e non sporcare. È necessario anche, per la corretta crescita delle vostre piante, che il terrazzo sia esposto alla luce solare almeno per quattro o sei ore al giorno, preferibilmente al mattino; nei periodi invernali è preferibile piantare legumi, invece riservate frutta e verdure per i periodi primaverili ed estivi.


Coltivare sul terrazzo: Diverse tipologie di orto per risparmiare spazio

Struttura per la coltivazione di leguminose. Non tutti possiedono un balcone od un terrazzo spazioso, ma in compenso esiste una moltitudine di alternative per risolvere questo problema, realizzando orti rigogliosi ed esteticamente belli da vedere. Utilizzando materiali riciclabili, ovvero tutte quelle tipologie di materiali che si tengono in casa e che molte volte occupano spazio inutile, come le bottiglie di plastica tagliate a metà ed appese con dei ganci alla parete, si potranno ottenere dei vasi, facendovi risparmiare spazio e permettendovi di non rinunciare alle vostre coltivazioni. Si possono impiegare svariati oggetti di uso comune, come sedie vecchie, al quale si taglia il fondo e si rielabora come porta vaso, oppure tubi in PVC, tagliati di lungo ed appesi come delle fioriere, ma anche delle vecchie cassettiere o vetrine, in cui sitemare al meglio e con stile i vostri prodotti.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO