arieggiatori

Cos’è

L’arieggiatore è un sistema irrinunciabile per coloro che vogliono avere un giardino dall’aspetto impeccabile. Si tratta di un sistema che libera il prato dall’erba secca e dal muschio che impediscono l’assorbimento corretto dell’acqua e dell’ossigeno. Anche se molti possono pensare che basti solo tagliare periodicamente il prato per mantenerlo sempre sano in realtà non è così. L’arieggiatore veicola ciò che aspira all’interno del cesto raccoglierba. L’azione principale è svolta dal getto d’aria che aspira anche le radici all’interno del sacco. Quando sul terreno restano delle radici, possono dar vita ad altre piante mentre con questo sistema il prato resta sempre perfettamente pulito. Naturalmente il sistema garantisce un’ottima resa, dove è presente una quantità limitata di muschio.
arieggiatore

Al-Ko 112800 Comfort 38E Combicare Arieggiatore-Scarificatore, Elettrico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 128€
(Risparmi 55€)


Caratteristiche

arieggiatore per giardino L’arieggiatore è così chiamato perché attraverso l’uso dell’aria riesce ad aspirare foglie ed erba secca dal prato. È piuttosto maneggevole e leggero. Inoltre può essere anche smontato quando deve essere riposto e occupa uno spazio davvero ridotto, in quanto può essere smontato il sacco raccogli erba. La presa è molto comoda e questo permette di prendersi cura anche di prati piuttosto estesi. La frequenza di utilizzo varia. Generalmente dopo aver tagliato l’erba possono restare dei residui e solo con l’uso dell’arieggiatore vengono aspirati. In molti pensano che sia superfluo averlo invece iniziando ad utilizzarlo si noterà che il prato ne trarrà positivi vantaggi.

  • attrezzi da giardino Quando si parla di attrezzi per il giardinaggio, occorre fare una netta distinzione tra gli attrezzi di un giardiniere professionista e quelli di chi ha solo una passione per la cura del giardino. in ...
  • armadio da giardino in legno Il giardino è uno spazio verde che richiede una costante cura soprattutto per gli alberi e i fiori che devono essere periodicamente innaffiati, potati, concimati, e per svolgere tutte queste azioni di...
  • panchina per giardino Affinché il giardino risulti essere uno spazio davvero completo bisogna dedicare una cura particolare a quelli che sono i complementi d'arredo. Mentre l’arredamento riguarda soprattutto i mobili del g...
  • casetta per giardino in legno Le casette da giardino sono un elemento ritenuto indispensabile per quanti hanno un giardino perché permettono di avere uno spazio riservato dove poter sistemare tutti gli attrezzi del giardino. Tratt...

Einhell GC-SA 1231, Scarificatore/arieggiatore elettrico, 1200 W, area di lavoro: 31 cm, 3 livelli, sacco di raccolta da 28 l, 3420620

Prezzo: in offerta su Amazon a: 92,71€
(Risparmi 7,24€)


Come sceglierlo

Il mercato legato al giardinaggio continua a evolversi presentando sempre nuovi attrezzi in grado di ridurre la fatica e di garantire risultati perfetti. Quando si decide di acquistare un arieggiatore e magari si ha poco spazio per riporlo si deve scegliere nella versione adatta alle proprie esigenze. Prima di accostarsi all’acquisto di questo prodotto è bene conoscerne le sue caratteristiche ed eventualmente chiedere al rivenditore ulteriori informazioni. Presso i punti vendita saranno esposti diversi modelli compresi i più innovativi. In questo caso è opportuno conoscere le differenze tra un modello e l’altro. La scelta di acquistare un arieggiatore nasce soprattutto quando si ha un giardino piuttosto esteso e per tenerlo sempre in ordine si preferisce utilizzarlo. Chi ha un piccolo angolo verde, la cui superficie spesso è ingombrata anche con tavolo e sedie, non ne ha certo bisogno.


Manutenzione

Dopo aver usato l’arieggiatore deve essere svuotato il cesto di raccolta dell’erba e pulito accuratamente prima di essere riposto. Non bisogna lasciarlo esposto all’aperto ma deve essere riposto all’interno di un garage o di uno spazio chiuso. Per una maggiore protezione si può usare anche della plastica. Qualora l’arieggiatore dovesse presentare un cattivo funzionamento e fosse ancora in garanzia bisogna portarlo presso il negozio dove si è acquistato per ottenere la riparazione. Naturalmente però l’arieggiatore deve essere stato custodito e usato nella maniera adeguata.


Dove acquistare

L’arieggiatore si acquista presso i negozi che vendono articoli per il giardinaggio. In questi spazi c’è solitamente un’ampia esposizione che consente al cliente di scegliere il modello maggiormente adatto alle sue esigenze. Presso il punto vendita è possibile chiedere nel dettaglio le caratteristiche di ogni modello se si ritiene che siano poco esaustive quelle riportate nella descrizione. Anche presso i negozi del fai da te è possibile trovare in vendita l’arieggiatore. In internet sono diversi i siti che si occupano della vendita di articoli per il giardinaggio. Nella sezione dedicata alla cura del prato si trovano svariati modelli di arieggiatori che possono essere suddivisi per marca o per modello. Il cliente dovrà cercare tra le varie descrizioni quella che corrisponde alle sue necessità. In internet ovviamente bisognerà accontentarsi di vedere il prodotto solo attraverso delle fotografie. Se ci si appresta all’acquisto dell’arieggiatore senza averlo mai visto in funzione è consigliato approfondire prima la conoscenza di questo strumento. L’acquisto in rete permette di ricevere comodamente a casa l’oggetto ordinato e se verificando il funzionamento ci si dovesse accorgere di qualche problema, può essere tranquillamente rispedito seguendo le istruzioni riportate sul sito.


Costo

I costi relativi all’arieggiatore dipendono dal modello scelto, consultando internet in breve tempo si riesce ad ottenere una panoramica completa di differenti modelli. Se invece ci si vuole recare presso un negozio tradizionale, bisognerà certamente avere del tempo a disposizione per girarne più di uno. Il costo per la spesa dell’arieggiatore è affrontato un'unica volta e questo permette di orientarsi anche su un modello innovativo, perché gli ultimi presentanti sul mercato sono molto leggeri e facili da riporre.


giardinaggio : Gli arieggiatori

Un esempio di arieggiatore. Gli arieggiatori sono degli strumenti che permettono di tenere in ordine un giardino di grandissima estenzione, per questo motivo risultano essere molto richiesti. Essi sono diponibili in moltissimi modelli e dimensioni, e per comprare quello giusto vi suggeriamo di andare nei negozi specializzati per cosi farvi suggerire il modella giusto dal commesso che vi farà vedere il modello adatto alle vostre necessità. Gli arieggiatori servono a liberarsi dalle foglie cadute durante l'autunno, naturalemnte ne potrrete fare anche a meno, però il vostro lavoro sarà a dir poco triplicato se deciderete di inizare a sbarazzarvi del fogliame a dai rami in eccesso con una semplicissima scopa, quindi cosa aspettate affrettatevi comprare un arieggiatore.




COMMENTI SULL' ARTICOLO