Buxus sempervirens

Principali caratteristiche del buxus sempervirens

Parlando di alberi da giardino non si può fare a meno di citare il Bosso, ovvero: buxus sempervirens.Questo arbusto sempreverde ha origine dagli altopiani himalayani anche se alcune specie hanno i loro natali in Europa e Giappone.Si caratterizza per le piccole dimensioni e per straordinaria capacità di reggere la potatura, caratteristica che gli permette di reggere bene anche le potature più bizzarre.E' un albero a crescita lenta, molto longevo e di piccole dimensioni per questo è molto apprezzato come albero da siepe. Presenta foglie piccole e coriacee dal profumo intenso che vanno a formare una chioma compatta. Questa si erge su rami quadrangolari ricoperti da una corteccia scura tendente al grigiastro. La sua fioritura è in primavera e matura frutti a capsula che dall'aspetto legnoso e di colore verde.
Siepe di <strong>buxus</strong> sempervirens

50 articoli Piante da siepe bosso (Buxus sempervirens), alta 15cm, dimensioni del piatto: 9cm, sempreverdi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,5€


Come impiantare il buxus sempervirens

Foglie di buxus sempervirens Il buxus sempervirens è un albero da giardino che si rivelerà capace di riunire qualità estetiche e taglia piccola con forza e persistenza.Piantarlo richiederà un impegno minimo. Sarà sufficiente scavare una buca grande il doppio del pane di terra in cui la pianta è radicata. Questa operazione è da compiersi in terreni drenati e dotare, la buca in cui alloggerà il nostro albero, di uno strato di concimazione. Una volta collocato si dovrà pressare bene il terreno.Si consiglia di fare ciò in autunno così da permettere alla pianta di avere tutto il tempo necessario, in inverno, di sviluppare nuove radici.Perché si ottengano delle bordure si dovranno impiantare gli esemplari di buxus a 20 centimetri di distanza l'uno dall'altro, se si intenderà creare delle siepi, la distanza sarà di 60 centimetri.

  • Esempio di Buxus coltivato in piena terra. Il Buxus conosciuto con il nome comune di Bosso, è una pianta rustica sempreverde originaria del Giappone, dell’Himalaya e dell’Europa. Può essere coltivato come singola pianta oppure in siepe perché ...
  • Disegno botanico del cupressus sempervirens Il cupressus sempervirens è una varietà arborea che sembrerebbe far parte da sempre del paesaggio italiano, ma in realtà non è così. Sembra infatti che nella penisola sia stato importato dai fenici da...
  • giardino fiorito Il giardino richiede cura e manutenzione costante, poiché le piante e i fiori devono essere seguite costantemente durante l’anno. Il giardinaggio è la tecnica che si occupa della coltivazione di piant...
  • foto potatura alberi La potatura degli alberi è un'operazione importante che richiede attenzione, precisione e informazioni corrette sul taglio da effettuare, al fine di non causare danni a quelli che sono organismi viven...

BUXUS SEMPERVIRENS BOX 6 PIANTE bosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Cure necessarie al buxus sempervirens

Buxus sempervirens con forma rotonda Una delle caratteristiche che rende il buxus sempervirens un perfetto albero da giardino, è la sua scarsa necessità di cure particolari.Questa caratteristica gli è data dalla sua capacità di creare una fittissima rete di radici che gli permette di aumentare la superficie dalla quale trarre nutrimento. Ciò gli permette di riprendersi velocemente in caso di traumi.La sua esposizione ideale è la mezz'ombra o il sole, da decidersi in base alla temperatura media della zona in cui l'albero sarà impiantato.Non teme il freddo e regge temperature inferiori agli zero gradi.Di solito l'acqua necessaria gli è fornita dalle piogge anche se, nei periodi particolarmente secchi, potrebbe aver bisogno di essere innaffiato.In autunno è buona abitudine concimare il nostro albero con sostanze ad alto tenore di azoto.


Buxus sempervirens: Il buxus sempervirens e la potatura

Divertente potatura di un buxus sempervirensIl buxus sempervirens è famoso per la sua straordinaria capacità di reggere le potature anche più astruse.La sua crescita lenta e la folta quantità di foglie sono i presupposti necessari per questa sua qualità.La potatura, oltre a essere un modo per arredare il nostro giardino con naturalezza e fantasia, è anche un intervento necessario al benessere dell'albero. Solitamente il buxus va potato in autunno anche se è possibile intervenire nel mese di maggio nel caso in cui l'albero fosse stato trascurato.La potatura svolge l'imporante compito di ringiovanire i suoi rami e la sua chioma.Perché l'albero ramifichi bene e non presenti zone vuote, si consiglia di praticare una potatura più assidua durante i suoi primi anni di vita.Lo strumento adatto per quest'operazione sono le forbici da siepe. Il tagliasiepe elettrico solo per lavori di grosse dimensioni.


  • buxus La pianta conosciuta come Bosso Comune è un albero e l’esponente più conosciuto della famiglia delle Buxaceae. Questa co
    visita : buxus

COMMENTI SULL' ARTICOLO