Crocus

Crocus coltivazione

Il crocus è un genere di pianta che appartiene alla famiglia delle Iridaceae, è una erbacea perenne originaria di Asia ed Europa. I crocus sono piante che mostrano un bulbo di ridotte dimensioni e la particolarità di avere un fiore a forma di coppa. Sono piante particolarmente resistenti infatti non soffrono né il freddo in inverno né il caldo estivo dal momento che sono nel periodo di riposo vegetativo. Le infiorescenze mostrano fiori con una colorazione variabile tra il bianco, il giallo e il viola. La coltivazione migliore in giardino dovrebbe avvenire in piena terra, posizionando il bulbo ad una profondità che sia almeno pari al proprio diametro. È possibile anche la coltivazione in vaso, anche se in questo caso sarebbe opportuno rinvasare ogni autunno. I crocus si sviluppano in primavera o in autunno quando l'umidità è migliore per il loro sviluppo.
Fiore di crocus

OFFERTA 100 BULBI DI CROCUS SATIVUS ZAFFERANO croco coltivazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19€


Crocus vernus

Crocus vernus Il Crocus vernus o Zafferano maggiore è una pianta erbacea perenne che mostra una fioritura primaverile. La pianta ha un'altezza variabile tra i 10 e i 20 cm e come le altre specie di crocus è una pianta a bulbo. Dal bulbo annualmente vengono prodotti i nuovi fusti, le foglie e i fiori. Le radici hanno una tipica forma a fascio, mentre il fusto è corto e porta direttamente i fiori. Il Crocus vernus ha due o tre foglie che partono direttamente dal bulbo. Le infiorescenze sono composte da uno o due fiori con una colorazione violacea o in qualche caso biancastra. Il principale utilizzo di tale pianta è nel giardinaggio come pianta ornamentale. Il periodo in cui effettuare la messa a dimora del bulbo è l'autunno, in un terreno non in pieno sole, ma ricco di humus e che abbia un adeguato drenaggio.

  • Fiore Crocus con pistilli visibili La parola di origine araba za'fār significa giallo. In effetti, questo è il colore assunto dalle pietanze dopo aver aggiunto la famosa spezia. Lo zafferano si ottiene dal Crocus savitus un fiore ...
  • Fiori di zafferano Il piccolo bulbo dello zafferano non supera i 5 centimetri di diametro. Arriva a noi dall'Asia , ma si è perfettamente ambientato e cresce spontaneo nelle montagne e sulle colline, offrendo, durante i...
  • Fiori di crochi con stimmi di zafferano I crochi, o crocus sativus, sono bulbi a fioritura invernale che producono, al centro del fiore, degli stimmi, ovvero dei piccoli steli, ricoperti da una sostanza rossastra: lo zafferano. La coltivazi...
  • zafferano fiore Lo zafferano fa parte della famiglia delle Iridacee, al genere Crocus ed alla specie sativus.Si tratta di una pianta erbacea perenne, che si può coltivare sia come pianta annuale sia come pianta pol...

OFFERTA 50 BULBI DI CROCUS SATIVUS ZAFFERANO vernus croco coltivazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Crocus zafferano

Crocus sativa Il Crocus sativus o Zafferano vero è una pianta coltivata in Asia minore e in moltissimi paesi che si trovano nel bacino del Mediterraneo. Da questa pianta viene ricavata la spezia utilizzata in cucina e nei medicinali. Il fiore dello zafferano ha una colorazione viola intensa, le foglie sono strette e hanno una lunghezza che può arrivare a 35 cm. Essendo una pianta selezionata per migliorare la produzione della spezia risulta sterile, quindi si può riprodurre tramite la clonazione del bulbo, dal momento che i semi non produrrebbero nuove piante. Durante l'estate la pianta entra in riposo vegetativo nel periodo che va da giugno a settembre. La pianta fiorisce nel periodo autunnale, rallentando l'attività vegetativa durante l'inverno e ricominciando in primavera quando vengono prodotti nuovi bulbi.


Bulbi crocus

Bulbi di Crocus sativa Esistono moltissime specie di crocus e alcune sono in grado di riprodursi tramite semina, che dovrebbe avvenire in un semenzaio in autunno. Il modo migliore, per avere le adeguate infiorescenze, è la moltiplicazione tramite divisione dei bulbi o utilizzando i bulbilli. Alla fine dell'estate si dovrebbe provvedere a dissotterrare i bulbi e procedere staccando i piccoli bulbi. I bulbilli asportati possono essere piantati per permettere il loro successivo sviluppo. Purtroppo per ottenere una adeguata fioritura si dovrebbero attendere almeno 2 anni affinché la crescita consenta ai fiori di svilupparsi. Per riuscire a sviluppare adeguatamente i bulbi è bene ricordarsi di annaffiarli regolarmente in primavera e in autunno aggiungendo anche del concime granulare quando la pianta presenta le foglie.



  • crocus I crochi sono piccole bulbose perenni, diffuse in natura in Europa, nord Africa e Asia, soprattutto nelle zone collinari
    visita : crocus

COMMENTI SULL' ARTICOLO