Pomodoro

vedi anche: pomodoro

Una lunga storia

Il pomodoro è un alimento protagonista delle tavole italiane, tratto distintivo non solo di alcune delle più celebri pietanze nostrane considerate eccellenze in tutto il mondo, ma anche talmente radicato da essere considerato, in alcune varianti nostrane, coltivazione di qualità e specifica di determinate aree dello stivale. Eppure, originario dell'America Centrale, il pomodoro è arrivato in Europa relativamente tardi, con la colonizzazione appunto di queste lontane terre. Ci vollero poi ancora altri secoli prima che il pomodoro iniziasse a diventare un ospite fisso delle tavole prima dei poveri, che ne scoprirono un modo gustoso di accompagnare o condire il pane, poi anche dei nobili, in piatti sempre più elaborati. Agli inizi, infatti, le piante di pomodoro si diffusero a scopo ornamentale, con i bei frutti rossi in grado di decorare ambienti e tavole. Dalla scoperta della sua commestibilità, il passo per la creazione di infinite ricette e per la modifica dei piatti storici e tradizionali fu breve e, complice il favorevole clima, il pomodoro conquistò in breve tempo tutta l'Italia meridionale e la Francia, dove per prime si svilupparono le coltivazioni su ampia scala a scopo alimentare, per poi diffondersi in tutta Europa. Accanto alla proprietà nutrienti di questo cibo che aveva il merito di poter essere consumato in diversi modi, da cotto a crudo, a fette o sottoforma di sugo, si sono poi scoperte le proprietà benefiche che rendono il pomodoro un alimento principe anche dal punto di vista della fitoterapia
Pomodoro

Chenci Legatrice per Piante Tying Macchina Nastro Strumento Sostegno Agricoltura Metallo per Frutta/ Verdura/ Pomodoro/Vigneto/Melanzana Lega Tying Tool Tapener Attrezzi Orto Pinza Legatrice 10000 Pezzi Punte e 50 Metri Nastri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€


Principi attivi e benefici

Pianta di pomodori La principale sostanza che rende il pomodoro un alimento particolarmente attivo dal punto di vista della fitoterapia è il licopene, presente nel frutto in grandi quantità. Si tratta di un potente antiossidante che, accompagnato anche dal carotene, garantisce effetti benefici sull'intero organismo. La particolarità di questa sostanza è che se riscaldata diventa ancora più facilmente assimilabile dall'uomo: per questo motivo il pomodoro, riscaldato o cotto per il sugo, non perde le proprie proprietà benefiche, al contrario diviene ancora più efficace poiché più facilmente assimilabile dall'organismo umano. La presenza di carotene favorisce inoltre effetti benefici sulla pelle e soprattutto per gli occhi, ritardandone l'invecchiamento e proteggendo la retina da danni e lesioni. Sebbene non ancora scientificamente confermato, pare inoltre che le proprietà antiossidanti del pomodoro possano essere utili anche per la prevenzione tumorale; sarebbe infatti in grado di inibire le cellule tumorali senza influire su quelle sane. Certa è invece l'azione benefica sul fegato, grazie alla presenza di un altro principio attivo, l'acido alfa lipoico, un altro antiossidante che aiuta a tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue e favorire il corretto funzionamento del fegato.

  • aloe per i capelli Tante volte, senza nemmeno rendercene conto, abbiamo usato all’interno della nostra cucina o come rimedi domestici le proprietà benefiche di diverse piante, fidandoci delle tradizioni popolari.L’uti...
  • serenoarepens1 La Serenoa repens, conosciuta comunemente come Palmetto della Florida, è una palma nana che cresce prevalentemente nel Sud Est degli Stati Uniti. Appartiene alla famiglia delle Palmaceae e raggiunge a...
  • spinaci2 Lo spinacio, nome completo Spinacia Oleracea, è un ortaggio conosciuto fin dall’antichità ed introdotto in Europa a partire dall’anno mille per opera degli Arabi. Appartiene al genere delle piccole pi...
  • timo1 Il timo è un piccolo arbusto aromatico che cresce praticamente in tutto il mondo. In Italia lo si può trovare ovunque, sia coltivato che come pianta spontanea. Dalla pianura e fino ad altitudini di 80...

Ultranatura Napoli - Serra per La Coltivazione Dei Pomodori, 170 – 155 X 196 X 80 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,09€
(Risparmi 2,9€)


Coltivazione

Pomodori La vastissima diffusione del pomodoro è in parte legata alle condizioni climatiche estremamente favorevoli offerte dal clima nostrano. Per questo la pianta è particolarmente diffusa non solo per la coltivazione su larga scala, ma anche per l'uso privato e domestico. Le piantine di pomodori possono essere coltivate anche in spazi ristretti e senza richiedere eccessive cure, dando origine ad un elemento utile per la cucina e allo stesso tempo gradevolmente decorativo. E' possibile acquistare direttamente qualche piantina della varietà che si preferisce o partire direttamente dal seme, provvedendo alla messa a terra intorno al mese di marzo, superati i periodi più freddi. E' importante fornire alla piantina un robusto sostegno per la crescita, terreno ben fertilizzato ed una postazione il più possibile soleggiata. Anche l'apporto di acqua deve essere significativo e soprattutto quotidiano, per garantire lo sviluppo rigoglioso e la produzione di frutti sani e di grandi dimensioni.


Pomodoro: Prodotti in commercio

Pianta di pomodoriDal punto di vista dell'acquisto di prodotti destinati alla cucina, sul mercato la varietà è davvero consistente: è possibile acquistare i pomodori già pronti per il consumo oppure piantine per creare le proprie coltivazioni domestiche. Non mancano poi prodotti già pronti come sughi, conserve, concentrati di pomodoro, passando poi per l'infinita varietà di cibi precotti a base di pomodoro o comunque con ricette fortemente legate alla sua presenza. Il succo di pomodoro viene utilizzato anche per creare bevande gustose e molto nutrienti. In ambito fitoterapico il pomodoro costituisce raramente dunque la base per prodotti derivati complessi, come pillole o medicinali, mentre costituisce un efficace strumento consumato allo stato naturale ed introdotto regolarmente nella dieta per un effetto prolungato nel tempo. Le controindicazioni al consumo, escluse ovviamente intolleranze ed allergie specifiche, si limitano ai disturbi di stomaco, ulcere ed acidità, che il pomodoro può aggravare rivelandosi difficilmente digeribile.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO