Fiori di vetro

Generalità

Introdotta in Europa intorno agli anni '70, la pianta fiori di vetro appartiene alla famiglia delle Balsaminaceae e la sua altezza difficilmente supera i 40 cm. I fiori di vetro sono dotati di fusti carnosi verde chiaro, quasi trasparenti, con foglie cuoriformi, dal margine dentellato e di colore dal verde chiaro allo scuro. La fioritura avviene durante tutto il periodo che va da marzo/aprile a ottobre; i fiori sono di diversi colori, dal bianco al viola, passando per il rosa e il rosso; inoltre, sono state create numerose varietà ibride con fiori striati e doppi. Le piante fiori di vetro si suddividono in rustiche e semirustiche, più adatte a crescere all'esterno, per esempio in bordure e aiuole, e delicate, da coltivare in serra o al chiuso come piante ornamentali.
Pianta fiori di vetro

Vaso di fiori, in stile moderno, artistico, in vetro trasparente, terrario, geometrico, triangolare e pentagonale, 32 lati, per bonsai, felci e muschi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,96€


Coltivazione

Bordura di fiori di vetro La diffusione dei fiori di vetro è favorita anche dalla loro facilità di coltivazione. Il terreno dovrà essere leggero ma ben drenato e, quindi, il terriccio andrà mescolato con torba e sabbia. I fiori di vetro andranno posizionati in luoghi ombreggiati o in mezzombra, mai alla luce solare diretta; è una pianta che sopporta bene il caldo, ma teme il freddo: la sua temperatura ideale si aggira intorno ai 18°C e, in ogni caso, non deve scendere sotto ai 10°C. I fiori di vetro richiedono annaffiature regolari e abbondanti in estate, in modo che il substrato rimanga costantemente umido, che d'inverno andranno diradate. Per ottenere una fioritura rigogliosa, ogni 10 giorni circa somministrare del concime per piante da fiori disciolto nell'acqua d'irrigazione.

  • Nuova Guinea Il genere Impatiens comprende più di 800 specie che sono originarie dell’Asia e dell’Africa.La varietà Hawkererii "Nuova Guinea" ha grandi foglie di un colore verde scuro, con forma allungata.In prima...
  • L’Impatiens ha un colore che sfuma dal bianco al lilla.[fonte: me stesso] L’Impatiens (famiglia delle Balsaminacee) è anche nota come Balsamo dell’Himalaya. La pianta annuale, di origine asiatica, è stata introdotta in altri continenti come l’Africa e l’Europa; risulta piut...
  • Fiore della Nuova Guinea Il fiore della Nuova Guinea (o Impatients) è una varietà veramente robusta, che dà vita a piccoli arbusti, della lunghezza di circa 40 cm e vastamente ramificati. L'Impatiens è uan pianta dal portamen...

Sharplace 4 pezzi Irrigazione Dispositivo Semplice Vetro Automatica da Piante Fiore Giardino Arredamento Casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 10,19€)


Riproduzione

Piantine di fiori di vetro La moltiplicazione dei fiori di vetro si può realizzare per semina o per talea. Semina: alla fine dell'inverno, piantare i semi in un semenzaio con un substrato di torba; posizionarlo poi all'ombra e coprirlo con un telo di plastica. Una volta spuntate le piantine, eliminare la plastica e trasferirle in vasetti. Talea: da aprile a ottobre, tagliare con una lama affilata e disinfettata delle porzioni dei rami laterali, della lunghezza di circa 10 cm; eliminare le foglie dalla parte terminale delle talee e immergerle in acqua; una volta che saranno spuntate le radici, piantare le talee di fiori di vetro in un composto di torba e sabbia e, all'arrivo dei primi germogli, circa dopo due settimane, spostarle in posizione luminosa e trattarle come piante adulte.


Fiori di vetro: Utilizzo

Fiore di BachUna specie semirustica della pianta fiori di vetro, la impatiens balsamina, è largamente impiegata sia in erboristeria, sotto forma di olio, sia come componente dei fiori di Bach. L'olio si ottiene dai semi e ad esso vengono attribuite proprietà terapeutiche vere e "leggendarie": di fatto, viene utilizzato nella cura dell'acne, delle bruciature, delle ulcerazioni e per ridurre le cicatrici; inoltre, sembra che possieda proprietà diuretiche, emetiche e antibiotiche, queste ultime contro l'azione di alcuni funghi e batteri patogeni. I fiori di vetro, inoltre, entrano nella composizione dei fiori di Bach: costituiscono il 18° fiore e aiutano le persone ansiose e impazienti a ritrovare calma ed equilibrio interiore, per entrare in una migliore sintonia con gli altri.


  • fiori di vetro Al genere Impatiens appartengono circa cinquecento specie di piante annuali e perenni, originarie dell'Africa e dell'Asi
    visita : fiori di vetro
  • pianta di vetro Al genere impatiens appartengono centinaia di specie di piccole piante perenni, diffuse in Asia ed in Africa; in giardin
    visita : pianta di vetro

COMMENTI SULL' ARTICOLO