galanga

Cos’è

La galanga è una pianta erbacea originaria della Cina e diffusa in tutto il Sud Est asiatico. Comprende due varietà: la galanga minore o piccola, detta Alpinia officinarum e la galanga grande o maggiore, detta Alpinia Galanga. Può raggiungere i due metri di altezza e si presenta con foglie a forma di lancia e fiori con corolla bianca segnati da bande rosse. Il suo nome deriva da un termine arabo derivato a sua volta dalla storpiatura di una parola cinese che significa zenzero dolce. In effetti questa pianta ha un sapore aromatico e pungente come quello delle zenzero, anche se meno forte. E’ molto usata nella cucina thailandese e indonesiana, a volte anche nella cucina occidentale, dove viene usata per insaporire dei risotti. Ma la galanga viene anche usata in fitoterapia e omeopatia per ottenere dei rimedi utili ad alleviare alcuni fastidi. La parte della pianta usata per questi scopi, è il rizoma, cioè il rigonfiamento della radice che permette alla pianta di generarne di nuove anche in condizioni climatiche sfavorevoli. Il rizoma della galanga va raccolto dopo la stagione delle piogge.
galanga1

Diy giardino della casa della pianta di 20 semi di cartamo Carthamus tinctorius Saffron Yellow Semi Fiore arancione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Proprietà

galanga2 La galanga appartiene alla famiglia delle Zingiberacae, a cui appartiene anche lo zenzero. E’ per questo che alcune proprietà, tra queste due specie, sono simili, come gli effetti afrodisiaci. Ma non ci sono studi che possano suffragare questa tesi, se non il fatto che la galanga viene usata come rinvigorente sessuale da chi crede agli effetti afrodisiaci delle piante. Ma rimanendo su questioni “erboristiche” più pratiche, c’è da dire che la galanga viene usata come digestivo, spasmolitico, antinfiammatorio e antibatterico. Anche su questo fronte non esistono studi certi, a parte il fatto che i principi attivi di galanga vengono somministrati in caso di cattiva digestione, nausea, vomito o altri disturbi gastrointestinali. Le sostanze della pianta che sembrano avere effetti fitoterapici sono le prostaglandine e l’ olio che contiene, tra l’altro, amidi e acidi ossalici. La presenza delle prostaglandine permette di usare la galanga come antinfiammatorio e antidolorifico nel caso di dolori reumatici e artrite. Almeno questo è uno dei tanti impieghi che gli asiatici fanno di questa pianta, i cui estratti vengono somministrati anche in caso di febbre. Nell’erboristeria occidentale, invece, le proprietà fitoterapiche della galanga riguardano effetti carminativi ( calmanti dei dolori di stomaco), digestivi e stimolanti. Anzi, gli usi degli estratti di questa pianta per favorire la digestione lenta, sembrano essere quelli maggiormente prevalenti. Le proprietà antibatteriche e toniche della galanga vengono sfruttate in omeopatia.

    Dreamerd 2-Pack 7 Gallon Grow Borse / aerazione Tessuto Pentole / Borse Piantapatate con patta per coltivare ortaggi: patate, carote e cipolla

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


    Come si usa

    La galanga, come spezia da usare in cucina, viene venduta sotto forma di rizoma in polvere, in sacchetti da 100 grammi, che si trovano facilmente anche in erboristeria. Per uso fitoterapico, il rizoma di galanga deve essere fatto essiccare. Questa parte dopo essere stata ridotta in polvere può venire commercializzata anche sotto forma di estratto secco assieme a miscele di altre piante, il cui dosaggio è solitamente indicato nella confezione, ma va comunque, sempre indicato da un medico esperto. La galanga, per le sue proprietà antinfiammatorie, non dovrebbe essere assunta in concomitanza con i Fans, perché potrebbe potenziarne gli effetti. La galanga è una pianta abbondantemente coltivata e prodotta in Cina. Il dato è molto significativo perché i siti di e-commerce da produttori cinesi stanno spopolando proponendo la vendita on line di rimedi a base di estratti di galanga. Alcuni vendono anche la tisana di foglie di galanga annunciando che questo rimedio possa stimolare la capacità di allattamento nelle neomamme. Particolare curioso, visto che molti prodotti erboristici sono sconsigliati proprio in gravidanza e allattamento. Per cui, per essere sicuri di non sbagliare, si consiglia di rivolgersi a un medico e poi alla propria farmacia di fiducia per trovare il rimedio adatto alle proprie esigenze. La tisana di rizoma di galanga si prepara usando da 0,5 a un grammo di infuso per tazza. Sul web si dice di assumere il rimedio per più volte al giorno, al fine di ottenere dei benefici, ma l’invito che facciamo è sempre quello di ascoltare il parere del medico e non quello dei commentatori del web.


    galanga: Costi dei prodotti

    I prodotti a base di galanga hanno dei prezzi abbastanza accessibili, per il fatto che di questa pianta si usa solo la radice o il rizoma. Se poi si considera che viene prodotta nei paesi asiatici, dove il costo del lavoro è minore, si comprende perché sia molto facile trovare rimedi a base di galanga a buon prezzo. Ma la questione del costo, nel caso della fitoterapia, dovrebbe essere l’ultimo pensiero. La tisana di rizomi di galanga costa circa 5 euro, mentre i sacchetti da 100 grammi di rizoma in polvere da usare in cucina costano poco meno di sei euro. Variazioni di prezzo si possono registrare in base al canale di acquisto e al nome del produttore. Tuttavia, i rimedi galenici a base di galanga si mantengono sotto fasce di prezzo medio basso.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO