asperula

Caratteristiche

L’asperula, il cui nome scientifico è Asperula odorata, fa parte della famiglia delle Rubiacee ed è una pianta erbacea perenne, tipica del sottobosco e si tratta di un buon rimedio nelle cure primaverili disintossicanti.

L’asperula è una pianata erbacea che può raggiungere fino a trenta centimetri di altezza, caratterizzata da dei fusti eretti, che possono contare su un particolare e curioso ciuffo di peli al di sotto dei verticilli.

Le foglie della pianta di asperula si caratterizzano per essere lanceolate, di colore verde scuro e sono in grado di formare una stella che comprende da sei ad otto punte.

I fiori dell’asperula si caratterizzano per avere una colorazione tipicamente bianca: la fioritura avviene, di solito, nel periodo compreso tra aprile e giugno.

Una volta raccolta fresca, l’asperula è una pianta che non presenta un profumo, ma dopo l’operazione di essiccazione riesce a sviluppa tutto il suo gradevole aroma.

asperula

semi di fiori, semi di paglia margherita Elicriso, multicolore mescolati una spedizione originale pacchetto gratuito, a circa 100 particelle ``

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,09€


Proprietà asperula

asperula 2L’asperula, conosciuta anche come stellina odorata, rappresenta una pianta medicinale che viene utilizzata in fitoterapia ed erboristeria per la cura di dolori mestruali, il mal di testa, il mal di stomaco.

All’asperula sono state riconosciute diverse proprietà benefiche, tra cui anche alcune disintossicanti, diuretiche, digestive e sedative.

I principi attivi della pianta di asperula sono i lipidi, vitamina C (contenuta soprattutto all’interno delle foglie), cumarine e pigmenti.

Le parti della pianta che vengono utilizzate più frequentemente per alcuni trattamenti medicamentosi e fitoterapici sono praticamente tutti tranne le radici.

La pianta di asperula ha la particolare caratteristica di potersi raccogliere proprio all’inizio della fioritura e si mette ad essiccare divisa a mazzi, collocandola all’interno di ambienti bui e ventilati.

Dopo la procedura di essiccazione, la pianta di asperula è in grado di sviluppare tutto il suo aroma, anche se ben presto annerisce.

La presenza della cumarina, nonostante le quantità siano particolarmente modeste, è importante perché tale elemento è la causa, almeno in parte, delle proprietà antispasmodiche e decongestionanti.

La pianta di asperula è stata riconosciuta, in base a diversi studi scientifici, estremamente valida ed utile per rimuovere le ventosità dello stomaco e dell’intestino, ma anche all’interno di diversi trattamenti che servono essenzialmente a curare l’inappetenza che è stata provocata da particolari stati nervosi o da convalescenze estremamente prolungate.

Riesce a svolgere azioni benefiche nelle cure contro l’epilessia, le gastralgie, per lenire e calmare gli stati di ipereccitabilità, per fare in modo di favorire la secrezione lattea, come calmante per gli spasmi dello stomaco.

L’asperula, inoltre, presenta un gran numero di proprietà benefiche dal punto di vista sudorifero, digestivo, diuretico e sedativo.


  • acerola L’acerola è una pianta estremamente diffusa nel continente americano, in particolare in Sudamerica.Si tratta di un arbusto che può arrivare ad un’altezza pari a quattro metri e le principali coltiv...
  • acetosa L’acetosa è una pianta erbacea, perenne e rustica, che si caratterizza per presentare una radice dalle dimensioni particolarmente elevate e che, nel corso della stagione primaverile, sviluppa un fusto...
  • acetosella Il nome scientifico di questa pianta è “Oxalis acetosella” e fa parte della famiglia delle Ossalidacee.Si tratta di una pianta dalle dimensioni particolarmente ridotte che presenta un aspetto che ri...
  • ritenzione idrica tisane Il primo consiglio che possiamo darvi per contrastare efficacemente la ritenzione idrica è indubbiamente quello di cercare di utilizzare quantità sempre più ridotte di sale a tavola.Infatti, è megli...

Bell lattice pot Twist Stem Bay Πpianta un modo facile e veloce per aggiungere design. Garden, regali di inaugurazione della casa, giardino, accessori, plastica,, esterno, vasi, piante in vaso, vasi per piante, fioriera, portavaso decorativo fioriera, fioriere, ufficio vaso per piante, vasi da fiori, piante, piante in vasi.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 68,68€


Prodotti

In erboristeria possiamo trovare un gran numero di prodotti realizzati a base di asperula, tra cui soprattutto infusi, tisane e compresse.

L’industria liquoristica utilizza frequentemente la pianta di asperula, come vero e proprio aromatizzante, per realizzare vermouth, aperitivi, digestivi e, nella maggior parte dei casi, liquori alle erbe.

Un ottimo ed anche piuttosto utile impiego casalingo è quello di sfruttare la droga essiccata per la profumazione della biancheria e, nello stesso tempo, è ottimo per tenere lontani diversi insetti.

L’infuso di asperula si caratterizza per essere molto facile da preparare, visto che è sufficiente lasciare a riposo, per circa due ore, 50 grammi di asperula all’interno di un litro d’acqua bollente, in maniera tale da poter fruire di un ottimo infuso, che è in grado di svolgere un’ottima azione sedativa.

L’infuso di asperula è davvero molto efficace nel momento in cui si tratta di curare le digestioni difficili oppure anche quando ci si sente particolarmente nervosi.

Le compresse di infuso di asperula si caratterizzano per essere particolarmente efficaci anche nel momento in cui è necessario un trattamento per le pelli arrossate e congestionate.

In Alsazia, Germania e anche in Belgio, è abbastanza frequente la procedura di macerare la pianta intera all’interno del vino, in maniera tale da poter ottenere un vino decisamente apprezzato per quanto riguarda soprattutto le proprietà toniche e digestive.

Il vino di asperula viene chiamato anche con il nome di “vino di maggio”, per il semplice fatto che lo si realizza in questo mese e viene spesso apprezzato per le sue proprietà toniche e digestive.

All’interno di un litro di vino invecchiato si devono lasciare 50 grammi di droga al macero, per circa otto giorni: successivamente, l’assunzione non dovrà superare i due bicchierini al giorno; infine, anche la grappa presenta una funzione digestiva.


Controindicazioni

Al giorno d’oggi non sono sorte alcune segnalazioni o controindicazioni per quanto riguarda i prodotti a base di asperula, anche se ovviamente, il consiglio è sempre lo stesso: ogni volta che si ha intenzione di assumere un prodotto del genere, è meglio chiedere consiglio o un semplice parere al proprio medico, in modo tale da essere sicuri di utilizzare un prodotto che va bene per il nostro organismo e non produce alcune effetto collaterale.




COMMENTI SULL' ARTICOLO