Rodiola

Caratteristiche

La rodiola è una delle piante usate in fitoterapia che vanta il più ampio spettro di effetti benefici sull'uomo. Non solo utilizzata per agire sul fisico, essa è anche un valido regolatore dell'umore e utile in casi di ansia o depressione. Si tratta di una pianta originaria del Tibet e della Siberia, ma ormai naturalizzata anche sulle aree rocciose del Nord Europa e delle Alpi. Nonostante non si tratti di una pianta particolarmente decorativa, essa può vantare buona diffusione soprattutto grazie alle proprietà fitoterapiche. Si tratta di un arbusto che può raggiungere anche 70 cm di altezza e presenta caratteristici fiori gialli dai molti e piccolissimi petali. A renderla ancora più particolare contribuisce caratteristico profumo molto simile a quello della rosa. Come per molte piante utilizzate in fitoterapia, si riconoscono e utilizzano alcune parti che contengono una maggiore quantità di principi attivi: tra queste, i fiori e i rizomi. L'assunzione della rodiola o di estratti della pianta, non presentano particolari controindicazioni a meno che non si superino i dosaggi consigliati: dosaggi troppo elevati possono infatti portare a disturbi legati all'apparato digerente e circolatorio, ma anche a stati d'ansia, insonnia, irrequietezza. Tra gli influssi benefici riscontrati nella rodiola vi è sicuramente l'influenza sull'apparato circolatorio e sul cuore, ma anche quella sulla massa grassa del corpo: l'assunzione della rodiola, unita ad una corretta alimentazione e a un'adeguata attività motoria, favorisce la riduzione del peso della massa grassa in favore dello sviluppo della massa magra.
Rodiola

Battle - Semi Ortaggi Broccolo Viola Siciliano (Semi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,26€


Principi attivi ed effetti benefici

Rodiola Come abbiamo visto, la rodiola può apportare benefici di varia natura all'organismo umano. Tra gli effetti principali che si possano riscontrare in seguito all'assunzione di principi attivi estratti dalla rodiola, vi è un'azione benefica sul cuore, che similmente influenza anche la riduzione di ansia e stress. Per questo la rodiola può contrastare o quantomeno alleviare i sintomi legati a stati ansiogeni o depressivi. Inoltre, l'assunzione di rodiola in caso di stati depressivi può favorire anche il controllo della fame compulsiva, favorendo lo sviluppo corretto dell'organismo e contrastando gli effetti negativi di disturbi alimentari. Tutto ciò è merito non soltanto delle sostanze contenute nella rodiola, ma anche del loro effetto sulla serotonina, che viene trasportata con più facilità dal cervello al sangue e viceversa. In generale, la rodiola è considerata un ottimo adattogeno, dunque in grado di regolare normalizzare le funzioni del corpo. Ciò riguarda anche i disturbi erettili e legati ad amenorrea secondaria.

  • malva La malva, il cui nome scientifico è Malva sylvestris, è una pianta erbacea cespugliosa appartenente alla famiglia delle Malvacee. E’ coltivata come pianta ornamentale e per le sue straordinarie propri...
  • serenoarepens1 La Serenoa repens, conosciuta comunemente come Palmetto della Florida, è una palma nana che cresce prevalentemente nel Sud Est degli Stati Uniti. Appartiene alla famiglia delle Palmaceae e raggiunge a...
  • sorbo1 Il sorbo, detto anche sorbo domestico o Sorbus domestica è un albero da frutto che cresce in Asia Minore, Spagna ed Europa Meridionale. Appartiene alla famiglia delle Rosacee ed in Italia cresce su t...
  • timo1 Il timo è un piccolo arbusto aromatico che cresce praticamente in tutto il mondo. In Italia lo si può trovare ovunque, sia coltivato che come pianta spontanea. Dalla pianura e fino ad altitudini di 80...

Vivai Le Georgiche CORNUS ALBA SIBIRICA (CORNIOLO)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,2€


Coltivazione

RodiolaNonostante i vasti e variegati benefici che la rodiola è in grado di apportare all'organismo umano, e nonostante siano in aumento i prodotti a base dei suoi principi attivi, aa coltivazione della rodiola non è ancora particolarmente diffusa in Italia, soprattutto se si pensa a quella su vasta scala. Questo perché le condizioni climatiche richieste dalla pianta per sopravvivere non sono molto simili a quelle offerte dalla maggior parte dei territori del nostro paese. La rodiola necessita infatti di climi molto freddi per crescere e di terreni rocciosi. Le aree ideali sono dunque quelle di alta montagna, dove però non è semplice dare vita a coltivazioni di grandi dimensioni. La rodiola non si adatta infatti i climi particolarmente caldi e male sopporta la siccità. Nonostante ciò è possibile provvedere alla coltivazione, o almeno al tentativo, di qualche piantina per uso domestico. In questo caso è bene preparare il terreno accuratamente prima di effettuare la semina, in autunno o inizio primavera. Il terreno deve essere misto a sabbia con ghiaia o perlite e le annaffiature devono essere effettuate periodicamente. La coltivazione si effettua tramite talee dalle radici della pianta già presente, oppure tramite semina, avendo cura di mantenere prima i semi in acqua fredda e poi in sabbia umida per circa 30 giorni, provvedendo solo successivamente alla messa in posa nel substrato di crescita, dove la piantina deve essere mantenuta fino al raggiungimento dei 15 cm circa, per poi, infine, essere posizionata nel terreno già preparato.


Rodiola: Prodotti in commercio

Rodiola Con i rizomi e i fiori della rodiola è possibile creare tisane e decotti o infusi per favorire la circolazione sanguigna, ridurre lo stress, combattere ansia e insonnia. Occorre però prestare attenzione alle indicazioni legate al quantitativo giornaliero, che non dovrebbe superare i 600 mg, in quanto il sovradosaggio potrebbe causare diversi effetti collaterali, tra cui proprio disturbi di ansia e insonnia. Estratti di rodiola sono inoltre alla base di prodotti pensati per migliorare l'umore, gli stati depressivi, la circolazione sanguigna, regolarizzare il battito cardiaco e perfino in terapie mirate per il controllo del peso, nonché dei disturbi legati alla fame compulsiva, che la rodiola è in grado di ridurre.



COMMENTI SULL' ARTICOLO