parassiti delle piante

In questa sezione parleremo dei principali parassiti che attaccano le piante provocando loro danni più o meno gravi. Spiegheremo approfonditamente le caratteristiche di questi nemici, le parti della pianta da loro colpite, i sintomo che essa manifesta dopo esserne stata infestata e i possibili rimedi cui possiamo ricorrere per evitare che le nostre belle piante si danneggino, indeboliscano e muoiano. Esistono moltissimi tipi di parassiti, c’è chi preferisce attaccare un certo tipo di pianta in una determinata stagione, chi predilige maggiore o minore umidità, chi prende di mira soprattutto le piante da appartamento, chi in modo particolare le rose, chi gli agrumi e così via. Ogni parassita è pericoloso per questi esseri vegetali, essi portano le foglie a raggrinzimento, seccume, accartocciamento, indeboliscono apparato radicale, danneggiano fiori e germogli, ... continua

Articoli su : parassiti delle piante


1          3      4      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Cocciniglia

    cocciniglia3 Nella pagina troverai tanti suggerimenti e informazioni utili sulla cocciniglia: come eliminarla, quali prodotti utilizzare e come applicarla alla pianta
  • ragnetto rosso

    ragnetto rosso Tutto sulla lotta al ragnetto rosso per conoscere più a fondo questo parassita ed imparare a combatterlo in maniera efficace
  • Cocciniglia rimedi

    rimedi cocciniglia Cocciniglia rimedi? Per poter contrastare questo parassita è bene conoscere i metodi più efficaci, così da poter mantenere le proprie piante in salute.
  • Mosca bianca

    moscabianca2 I pericoli per le nostre piante sono davvero tanti. Uno di questi è, senza dubbio, la mosca bianca. Un microscopico insetto che porta la pianta al graduale deperimento.
  • Scarabei

    scarabei La tua pianta è attaccata dagli scarabei? Scopri con noi come prendertene cura, eliminando questi pericolosi insetti che possono portate al progressivo danneggiamento della pianta.
  • Scarafaggi

    scarafaggio1 Nella pagina troverai molteplici consigli e suggerimenti per sconfiggere una volta per tutte i fastidiosi scarafaggi che a volte possono infettare i nostri giardini e le nostre case
  • Coleotteri

    coleotteri I coleotteri sono degli insetti che possono dare molto fastidio alle nostre piante. Scopri con noi come combatterli e come sconfiggerli in modo naturale ma comunque efficace.
  • Afidi

    afide1 Gli afidi sono tra i principali nemici delle piante, se trascurati possono provocarne la morte. Questi parassiti, infatti, si nutrono della linfa della pianta. Scopri con noi come combatterli.
  • Toporagno

    toporagno Il toporagno piccolo mammifero che si trova spesso nelle campagne ma talvolta nei nostri giardini, ecco come riconoscerlo e contrastarlo.
  • Grillotalpa

    grillotalpa Il grillo talpa è un parassita che colpisce l'apparato radicale della pianta mangiando le radici, scopriamo come affrontarlo
  • Lepidotteri

    bruco Alcuni consigli per combattere i bruchi delle farfalle i lepidotteri, temibili parassiti delle farfalle
  • Cocciniglia cotonosa

    cocciniglia cotonosa La cocciniglia cotonosa come riconoscerla e i metodi per contrastarla
1          3      4      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , provocano comparsa di macchie e, in alcuni casi, succhiano e si nutrono delle sostanze nutritive necessarie allo sviluppo della pianta e, a seconda dell’intensità dell’infestazione, provocano danni risolvibili o irreparabili. Con l’arrivo della calda stagione e con il conseguente aumento dell’umidità, la maggior parte delle piante di tipo ornamentale viene colpita dagli afidi, piccoli e fastidiosi pidocchietti che formano delle colonie, dalle cocciniglie che si nutrono delle sostanze vitali portando al pianta al progressivo deperimento, le muffe provocate dall’ambiente troppo umido e le fumaggini che vengono attratte dalle sostanze zuccherine prodotte dalla pianta quando viene attaccata da afidi e cocciniglie. Con il nome generico di afide o cocciniglia, per esempio, si tende ad indicare il parassita vero e proprio ma, naturalmente, ne esistono di diversi tipi: afide nero del pesco, afide verde della fava, afide grigio del melo oppure cocciniglia bruna, cocciniglia farinosa del fico, cocciniglia cotonosa della vite, solo per citarne alcuni. Esistono poi vari tipi di ragnetti, questi parassiti trovano il miglior habitat per il loro sviluppo negli appartamenti, sono piccolissimi e possono avere vari colori, si situano sempre nella parte inferiore delle foglie che attaccano provocandone l’ingiallimento. Possiamo poi trovare i nematodi, i bruchi, le mosche, le forbicine e ne potremmo citare tantissimi altri. Per concludere va detto che se l’infestazione non è massiccia, in generale, si può procedere con l’eliminazione di questi parassiti servendosi di un batuffolo di cotone imbevuto di alcool oppure lavando la pianta con dell’acqua e sapone, in caso di attacco massiccio, invece, sarà opportuno somministrare degli antiparassitari specifici e validi.


Guarda il Video