Composizioni di fiori

I fiori, ovvero la parte più bella e appariscente delle piante, si prestano alla creazione di infinite soluzioni decorative. Tra queste troviamo anche le composizioni, ovvero creazioni ornamentali composte dall’accostamento di diverse tipologie di fiori, sia veri che finti. Le composizioni floreali si usano da sempre in occasione di cerimonie ed eventi, ma anche per decorare ambienti interni ed esterni e persino abiti e acconciature. Molte composizioni di fiori si possono anche regalare. Basta pensare alla più semplice o comune, ovvero il mazzo o bouquet di fiori, classica decorazione che lo sposo dona alla sposa o che l’innamorato dona alla donna che intende conquistare. Tantissimi bouquet si regalano anche in occasione di feste di laurea e di compleanno. Come si può notare, le composizioni di fiori accompagnano i momenti più importanti della nostra vita. Alcune composizioni servono anche a decorare gli ambienti esterni e interni della casa o di locali e uffici. La loro presenza, ... continua

Articoli su : Composizioni di fiori


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Fiori finti composizioni

      Esposizione fiori finti Artificiale o reale? È molto difficile distinguere se stiamo osservando un mazzo o decorazioni con fiori veri o con fiori artificiali, grazie alle tecniche all'avanguardia che, da qualche anno a quest
    • Composizioni di fiori artificiali

      Composizione con orchidee artificiali Le composizioni di fiori artificiali e le piante artificiali non sono solo per chi non ha il pollice verde ma vuole comunque inserire degli elementi naturalistici in casa, ma anche per decorare gli an
    • Composizioni floreali artificiali

      Composizione con fiori artificiali di seta Sempre più verosimili, realizzate con materiali di ottima qualità e grande cura nei particolari: oggi le composizioni floreali artificiali sono in grado di sostituire, alla perfezione, le composizioni
    • Composizione di fiori

      Composizione di calle e rose arancioni Realizzare una composizione di fiori può portare a piacevoli risultati. La scelta di un filo conduttore, che sia un colore, uno stile, o anche un tema, darà un tocco in più alla composizione che andrà
    • Composizione fiori artificiali

      Composizione di fiori artificiali Con una composizione di fiori artificiali potrete dare un tocco di novità alla vostra casa ed alla vostra tavola, senza dovervene occupare in continuazione e senza i problemi di manutenzione. I fiori
    • Composizione fiori finti

      composizione fiori finti per matrimonio I fiori finti sono un’alternativa low cost ai fiori veri: si possono trovare in commercio sotto forma di numerosi stili e materiali e si prestano benissimo alla creazione di piccole opere d’arte, come
    • Composizioni fiori artificiali

      Composizione di fiori artificiali originale Le composizioni di fiori artificiali possono essere realizzate anche a casa. Dopo aver acquistato tutti i materiali si può disegnare un bozzetto o ci si può ispirare ad una composizione vista in un'im
    • Composizioni fiori finti

      Composizione di fiori finti Le composizioni di fiori finti possono essere regalate in occasione dell'inaugurazione di una nuova attività commerciale. L'impatto visivo è molto piacevole, inoltre non richiedono particolari cure. P
    • Composizioni floreali finte

      composizioni floreali di fiori finti Le composizioni floreali di fiori finti si creano con materiali vari: carta pesta, di riso, argentata o dorata, stoffa di velo o seta, nastri in raso, lattice e con un pò di fantasia con i palloncini
    • Composizioni floreali fiori finti

      Composizione di roselline a cascata Per decorare la casa con poca spesa, si possono realizzare delle composizioni floreali con fiori finti. Questi, diversamente dai fiori freschi, non impongono di doverne controllare lo stato di conserv
    • Fiori artificiali per bomboniere

      Fiori artificiali bianchi La scelta di fiori artificiali per bomboniere dev'essere commisurata all'evento da festeggiare: un matrimonio ed una laurea, ad esempio, non potranno avvalersi degli stessi fiori. Inoltre, anche il ma
    • Fiori dalle forme strane

      Fiori dalle forme strane Scopri questi fiori dalle forme veramente insolite, rare ed a tratti persino inquietanti come per il teschio della Snap Dragon
    1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , discreta e al tempo stesso raffinata, riesce a donare un tocco di eleganza a qualsiasi ambiente. Negli interni si possono collocare composizioni di fiori veri, secchi o finti, sia di carta che di stoffa. Ogni soluzione rispecchia precise idee e gusti, ma anche un determinato messaggio che si vuole esprimere nei confronti degli altri. L’accostamento di alcune specie di fiori, i colori e la forma della composizione sono, infatti, in grado di dire molto, anche quello che non si avrebbe mai il coraggio di rivelare. E’ il caso, ad esempio, del classico e intramontabile bouquet di rose rosse, il cui significato esprime l’intenso sentimento dell’amore e della passione. Le composizioni di fiori, come già detto, possono essere realizzate con fiori veri, secchi o finti. La scelta tra una tipologia di fiori e un’altra dipende sempre dai gusti personali, dal contesto e dallo stile che si vuole dare a un particolare evento o ambiente. Le composizioni di fiori veri trovano spazio nelle decorazioni per cerimonie nuziali, ma anche per funerali. In queste decorazioni, però, cambia la forma della composizione. Nei matrimoni, le composizioni hanno la forma di un mazzo o bouquet, ma anche di gruppi di piante accostate tra loro in gradi vasi e poste sia dietro che di fronte all’altare. Molte composizioni nuziali si trovano anche ai lati degli ingressi della chiesa o dell’abitazione degli sposi. Nei funerali, invece, le composizioni di fiori assumono la forma tonda della ghirlanda, o di un tappeto rettangolare che ricopre la bara. Nonostante la loro bellezza, dunque, le composizioni di fiori sono in grado di accompagnare e descrivere sia momenti e sentimenti tristi, che avvenimenti gioiosi e felici. Molte composizioni floreali si possono creare anche con i fiori secchi e con quelli finti. I primi sono dei fiori veri che vengono sottoposti a uno specifico processo di essiccazione che li priva di tutta l’acqua in essi contenuta. Anche i fiori secchi si possono usare per creare bouquet e ghirlande. I bouquet di fiori secchi si usano per cerimonie dallo stile rustico e campestre, mentre le composizioni in vaso, per cerimonie di inaugurazione di negozi e nuove attività. Le ghirlande di fiori secchi, invece, più piccole di quelle vere, si possono usare sia per cerimonie funebri che per decorare gli ambienti interni. Le mini ghirlande di fiori secchi vengono spesso regalate in occasione dell’acquisto di una nuova casa e vengono poste all’esterno o all’interno della porta di ingresso. Questa moda è ampiamente diffusa nel mondo anglosassone. In Italia, invece, le composizioni di fiori secchi si usano spesso per decorare gli interni e gli usci in occasione delle festività natalizie. In alternativa a queste composizioni, si possono usare anche quelle con fiori finti, dove è più facile trovare colori più adatti al contesto del Natale. Mentre nei fiori secchi prevalgono infatti i colori bronzei, in quelli finti si possono scegliere quelli più vicini ai colori naturali dei fiori e quindi anche il verde e il rosso, tonalità che prevalgono proprio durante le festività natalizie.

      Le composizioni di fiori sono realizzate con diverse forme e dimensioni. Queste dipendono essenzialmente dal tipo di fiore scelto, ma anche dalla bravura e dall’estro di chi le realizza. Abbiamo già accennato alla forma di alcune composizioni floreali. Le più comuni sono quelle tonde, a ghirlanda, per intenderci, o a mazzetto. In mezzo si possono trovare anche composizioni a forma di tappeto quadrato o rettangolare. Queste composizioni si possono realizzare anche in giardino, magari per decorare spazi vuoti del prato o per personalizzare delle aiuole o delle bordure. Nel mondo delle composizioni floreali esistono delle specifiche terminologie che consentono di identificare proprio la forma delle composizioni stesse. In tale ambito esistono infatti le composizioni attive, passive e orizzontali. Questa classificazione viene più spesso usata per le composizioni di fiori secchi e indica la posizione del fiore all’interno della composizione stessa. Le composizioni attive hanno fiori che sporgono verso l’alto; quelle passive, fiori che vanno verso il basso e quelle orizzontali, come dice il nome, fiori che sporgono proprio in senso orizzontale. Tra le composizioni floreali più gettonate troviamo sicuramente quelle con fiori veri . La natura ci ha regalato migliaia di specie fiorite con cui possiamo realizzare diverse e infinite tipologie di addobbi. Le composizioni floreali con fiori veri, freschi e naturali risalgono fin dalla notte dei tempi. Nelle antiche culture, nobili, ma anche persone comuni, amavano decorare il loro corpo e il loro capo con delle splendide composizioni floreali. Basta pensare alle antiche popolazioni indigene di vari continenti del mondo, in cui le decorazioni floreali acconciavano spesso il capo delle donne o di re e sovrani. Ancora oggi, nelle comunità indigene delle Hawai, le donne amano cingere la vita e il capo con deliziose ghirlande di fiori freschi e secchi. I fiori naturali si usano anche per gli addobbi delle cerimonie nuziali, per le ghirlande dei funerali, ma anche per i bouquet da sposa e per i mazzi da regalare in occasione del corteggiamento o di feste di laurea e compleanno. Anche i fiori secchi si prestano a suggestive e interessanti composizioni. Questi fiori, a differenza di quelli freschi, vengono sottoposti a un processo di essiccazione che li priva dell’acqua contenuta nei tessuti vegetali. Le composizioni di fiori freschi possono avere la forma di piccole ghirlande, di mazzetti, di bouquet o di gruppi di fiori piantati in un vasetto. La forma dei fiori secchi è simile a quella delle altre composizioni di fiori, ovvero: attiva, passiva ed orizzontale. Questa forma delle composizioni floreali è già stata spiegata nei paragrafi precedenti. Le composizioni di fiori secchi si usano maggiormente per motivi di arredo e di design interno, ma anche per cerimonie a cui si vuole dare uno stile rustico e campestre. Le composizioni di fiori secchi sono utili in tutte quelle condizioni in cui è impossibile reperire fiori freschi. Ideali sia in casa che in ufficio, le composizioni di fiori secchi si possono collocare su un vaso a centrotavola, ai lati degli ingressi o all’interno di mobili con vetrinetta. Le composizioni da porre all’ingresso di negozi ed edifici devono avere una certa altezza e dimensione, mentre quelle da posizionare su mobili o al loro interno, hanno generalmente dimensioni più minute e sono piantate su piccoli vasetti in plastica o in vimini. Le composizioni di fiori secchi si possono anche regalare in occasione dell’acquisto di una nuova casa o dell’inaugurazione di una nuova attività. Le composizioni si possono creare anche con i fiori finti. Questi ultimi, a loro volta, si possono realizzare con diversi materiali: carta, plastica e tessuto. Le composizioni con fiori finti o artificiali sono ideali in tutte quelle condizioni in cui non è possibile usare o far durare i fiori freschi. Gli usi delle composizioni floreali finte sono però limitati a specifici ambiti. Queste particolari creazioni si usano infatti nell’arredo interno ed esterno di abitazioni ed uffici. Non esistono altri usi alternativi. Anche se con i fiori finti si possono creare mazzi e bouquet, queste creazioni non vengono quasi mai usate per le decorazioni di matrimoni o di altre cerimonie. In linea di massima, una composizione con fiori finti si può usare nei cimiteri. Non è raro, infatti, trovare tombe decorate con fiori di stoffa o di plastica. Questi ultimi sostituiscono molto bene i fiori veri in tutte quelle condizioni in cui non è possibile reperirli o usarli. Sceglie i fiori finti per i cimiteri anche chi vive lontano e non ha la possibilità di visitare frequentemente le tombe dei propri cari defunti. In questo senso, le composizioni di fiori finti esprimono il senso di un ricordo sempre eterno e indistruttibile. Le composizioni di fiori di carta, invece, vengono spesso usate per decorare gli interni e gli esterni adibiti a feste di compleanno per bambini o i tavoli delle location per le cerimonie nuziali. Con le composizioni di fiori di carta si possono anche creare delle bomboniere originali, raffinate e poco costose. I contenitori da usare per le composizioni floreali cambiano in base alle tipologie di creazioni e di fiori usati. Le composizioni floreali vere vanno collocate siuvasi di vetro trasparente o su vasi di terracotta. La scelta tra un contenitore e l’altro dipende a sua volta dal contesto e dall’ambiente su cui andranno poste le composizioni. Il vaso in vetro trasparente fa la sua ottima figura con composizioni di fiori recisi e preferibilmente a centro tavola. Il vaso in terracotta si presta molto bene alla messa a dimora di composizioni per decorazioni esterne e da cerimonia. Le composizioni di fiori secchi, invece, vanno poste o su vasetti in plastica verde o marrone o su cesti di vimini. Questi contenitori donano alla composizione uno stile rustico e naturale. Le composizioni di fiori finti in stoffa e plastica si mettono invece in vasi di plastica e resina. Per gli ambienti interni arredati con stile moderno e contemporaneo, conviene scegliere vasi con superficie lucida e preferibilmente di colore bianco o nero. Questi vasi, a causa della delicatezza dei colori, vanno puliti spesso per eliminare le tracce di polvere.