ulivo

L’ulivo è una pianta ultrasecolare che presenta foglie persistenti a forma di lancia allungata, di colore verde nella parte superiore ed argentee in quella inferiore. Le radici dell’ulivo si sviluppano in modo molto superficiale e particolarmente in larghezza. Il tronco è di colore grigio-verde, liscio nei primi dieci anni della pianta e nodoso successivamente, raggiunge dimensioni molto grandi sia in larghezza che in altezza. Il fiore dell’ulivo è dotato sia di organi riproduttivi femminili che maschili ed ha dimensioni molto piccole; la fecondazione dell’ulivo si compia per mezzo del vento. Una caratteristica della pianta dell’ulivo è il fenomeno dell’aborto dell’ovario che consiste nella mancata o insufficiente crescita dello stesso. Questo aborto è provocato da una scorretta nutrizione della pianta, sarà quindi opportuno eseguire un’adeguata tecnica di coltivazione. I fiori si riuniscono a grappolo mentre i frutti, ... continua

Articoli su : ulivo


1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Olivo in vaso

    olivo in vaso L'olivo è una delle piante della nostra tradizione mediterranea. Da secoli, l'olivo è stato utilizzato per ricavare un prodotto prezioso anche per il nostro organismo: l'olio.
  • olivo leccino

    olivo leccino L'olivo leccino è una pianta che si caratterizza per essere davvero molto bella dal punto di vista e
  • Olivo cipressino

    Cipressino 2 Il Cipressino è delle numerose cultivar italiane che fanno parte della famiglia dell'olivo: si tratt
  • Olivo coratina

    Olivo coratina L'olivo coratina si caratterizza una delle cultivar maggiormente diffuse ed apprezzate nell'ambito d
  • olivo frantoio

    olivo frantoio1 Quando sentiamo parlare di Frantoio, dobbiamo sottolineare come si faccia riferimento ad una partico
  • olivo bonsai

    olivo bonsai L'olivo bonsai si caratterizza per far parte della categoria delle sempreverdi e per provenire da tu
  • Olivo di Boemia

    olivo boemia L'olivo di Boemia si caratterizza per essere un arbusto che, in determinati casi, diventa un albero
  • Olivo frangivento

    olivo frangivento Cosa si intende quando si parla di piante frangivento? SI tratta di piante che sono state realizzati
  • Olivo Leccio

    olive da olivo Leccio L'olivo Leccio del Corno è una particolare varietà che si ritrova principalmente nelle zone della Toscana, soprattutto attorno a Firenze.
  • olivo innesto

    olivo innesto L'olivo innesto permette a questa particolare pianta di veder crescere le proprie possibilità di att
  • Olivo moraiolo

    Olivo moraiolo Il Moraiolo rappresenta una delle più celebri ed apprezzate cultivar di olivo, da cui si ottiene uno
  • Olivo Maurino

    olivo maurino Quando si parla di olivo Maurino si fa riferimento ad una cultivar che presenta una chiara provenien
1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , le olive, sono commestibili e possono avere diversi colori a seconda del grado di maturazione che arriva a completamento a partire dal mese di ottobre. Le olive si raccolgono in vari modi: battendo i rami servendosi di bastoni flessibili, scuotendo i rami con macchine apposite ecc.; la raccolta a mano tramite l’uso di pettini e borse a tracolla viene ancora effettuata soprattutto in Puglia, Sicilia, Abruzzo, Calabria e Basilicata, è una tecnica molto dispendiosa ma indispensabile se si vogliono avere olive non ammaccate che diano un olio migliore. L’olio si ottiene attraverso la spremitura delle olive e le fasi principali per la produzione sono: una serie di operazioni preliminari molto utili e indispensabili per poter procedere, la molitura che è la prima fase della spremitura vera e propria cioè dove la polpa delle olive viene macinata e si effettua una separazione della parte oleosa da quella solida, l’estrazione del mosto d’olio, la separazione dell’olio dall’acqua, stoccaggio, chiarificazione e infine l’imbottigliamento. A seconda del grado di acidità possiamo classificare l’olio in: extravergine di oliva e vergine di oliva, dove nel primo la percentuale sarà inferiore allo 0,8% e nel secondo massimo del 2%.

L’Italia è uno dei maggiori produttori mondiali di olio e la coltivazione dell’ulivo è molto diffusa soprattutto nelle regioni del centro e del sud, mentre per quanto riguarda il nord i maggiori coltivatori si trovano in Liguria e nelle zone del Lago di Garda.

Olio è molto usato soprattutto in cucina per condire insalate e piatti di vario genere, ma viene impiegato anche in ambito cosmetico per la produzione di bagno schiuma, saponi, creme, pomate ecc.


Guarda il Video