fitoterapia

La fitoterapia è un tipo di medicina naturale che usa piante o estratti di esse per curare malattie o stati di malessere. L’impiego di erbe per combattere disturbi in modo naturale risale a tempi molto antichi quando, nelle popolazioni di tutto il mondo, era l’unica fonte di possibile cura. Ad oggi la fitoterapia è ritenuta una medicina di tipo alternativo o complementare a quella classica, infatti molte erbe sono contenute negli ingredienti delle classiche medicine, ma non è riconosciuta come biomedicina. Le piante ci forniscono sostanze utili che ci permettono di trarne molti effetti benefici: fenoli semplici, oli essenziali, alcaloidi, polifenoli ecc. che possono avere delle proprietà battericide, fungicide, lassative, antinfiammatori ecc.

I vari preparati fitoterapici si possono ottenere da materiale fresco oppure essiccato attraverso tecniche e solventi diversi. Alcuni prodotti sono costituiti da estratti di una singola pianta, ... continua


Articoli su : fitoterapia


  • Raperonzolo

    Raperonzolo Il raperonzolo è una pianta dalle origini molto antiche ma tuttora impiegata per molteplici utilizzi. Impara ad utilizzarla anche tu come fonte di vitamine
  • Elicriso

    elicriso L'elicriso è un fiore dalla conformazione particolare e dalle svariete proprietà terapeutiche. Impara a utilizzare i rimedi naturali per la cura dei piccoli problemi di salute
  • Pilosella

    Pilosella La capacità della pilosella di contribuire al miglioramento di piccoli problemi dell'organismo le permette di essere molto conosciuta e apprezzata da tutti.
  • Assenzio

    assenzio L'assenzio è conosciutissimo per essere la bevanda alcolica preferita dai poeti maledetti ma prima di essere un alcolico è soprattutto una pianta, molto conosciuta ed apprezzata in erboristeria..vedia
  • Noci cola

    nocicola1 Le noci cola hanno origini lontana ma oggi si possono trovare anche nei migliori supermercati. Si tratta di una varietà di noce dai particolari effetti e proprietà!
  • Piretro

    Piretro Per eliminare una volta per tutte i problemi legati a parassiti e malattie che colpiscono le piante, puoi optare per il piretro: un insetticida naturale
  • Timo

    timo1 Il timo è una pianta mediterranea utilizzata come aromatica in cucina solitamente per condire piatti come il pesce ed altre pietanze...vediamo come coltivare nel migliore dei modi questa pianta
  • Aneto

    aneto Pianta aromatica dalle proprietà benefiche, l'aneto presenta un aroma fresco molto simile a quello del finocchio.
  • Equiseto

    equiseto1 L’equiseto è una pianta erbacea perenne molto antica e diffusa in quasi tutto il globo ad eccezione di Australia e Antartide. Le sue origini sono antichissime.
  • Eleuterococco

    eleuterococco Non conosci ancora l'eleuterococco? Vuoi imparare a coltivarlo e prendertene cura? La nostra guida ti fornirà tutte le informazioni necessarie e importanti consigli
  • Fumaria

    fumaria2 Scopri con noi le proprietà della fumaria, una annuale che cresce spontanea in molte zone e che racchiude in se stessa molte proprietà benefiche per l'uomo
  • Melissa

    melissa2 Nel campo dell'erboristeria tutti conoscono la melissa e le sue innumerevoli proprietà benefiche...ecco un articolo per approfondire le vostre conoscenze su questa pianta speciale
  • Lupino

    lupino1 Il lupino è una leguminosa che combatte il colesterolo e la glicemia. In questa pagina, scoprirai come si usa e quali sono le sue controindicazioni
  • Papavero

    Papaveri Il papavero è un fiore che cresce spontaneo in moltissimi prati e negli incolti vicino alle case ed alle strade. Le sue proprietà fitoterapiche sono molte, vediamole insieme nel dettaglio
  • Arancio

    arancioamaro2 L'arancio oltre ad essere un frutto molto ricco di vitamine e in grado di apportare moltissimi benefici al nostro corpo, è ampiamente utilizzato anche in erboristeria...vediamo quali sono i suoi princ
  • Artiglio del diavolo

    artiglio del diavolo Scopri le caratteristiche dell'artiglio del diavolo, come utilizzarlo e le proprietà che contiene. Entra e scoprilo con noi!
  • Asparago

    asparago L'asparago è un ortaggio molto coltivato in Italia sia al nord che al sud ed è anche una pianta molto usata in erboristeria per la preparazione di diversi prodotti vediamo quali e che benefici portano
  • Basilico

    basilico Il basilico assieme al prezzemolo è una delle aromatiche annuali più coltivate in assoluto in quanto è utilizzata per preparare sughi come il pesto, e per condire i piatti come per esempio la caprese
  • Patata

    Patate Un tubero dall'origine antica e lontana, scopri con noi, in questa pagina di giardinaggio.net, le caratteristiche e le proprietà della patata.
  • Pepe

    Pepe Oggi il pepe viene considerato solo per il suo uso in cucina ma, in passato, veniva largamente utilizzato anche in campo medico per la cura di numerose patologie.
  • Pomodoro

    Pomodoro Nonostante il pomodoro sia una pianta da orto conosciuta a tutti come ortaggio, è anche una pianta fitoterapica dalle notevoli qualità benefiche e dai numerosi principi attivi...vediamo insieme quali
  • Rafano

    Rafano Oggi forse non troppo noto, il rafano è una pianta che in realtà si trova sul territorio da più di m
  • anice stellato

    anice stellato L’anice stellato fa parte della famiglia delle Magnoliacee e viene chiamato comunemente anche con il
  • Spirea Ulmaria

    spirea ulmaria fiore La Spirea Ulmaria racchiude al suo interno numerose proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche ed antipiretiche, scopriamo come utilizzarla.
prosegui ... , mentre altri sono dati dalla combinazione di molte piante possono essere preparati dal farmacista; vi sarà capitato più di una volta che il vostro medico di base vi abbia prescritto una determinata ricetta e il prodotto in oggetto vi sia stato preparato direttamente in farmacia in un boccettino di vetro.

E’ bene anche ricordare che la fitoterapia può aiutare a combattere malattie come l’obesità, un colesterolo o pressione troppo alti, problemi alla circolazione, dolori articolari o cose simili, ma sicuramente non un’ulcera gastrica oppure un’angina pectoris, per questi gravi disturbi sarebbe sempre meglio affidarsi alla medicina classica.

Oggi spesso si pensa che tutto ciò che è vegetale sia naturale e faccia bene, bisogna invece fare attenzione anche all’uso di queste sostanze, ai loro effetti collaterali ed all’interazione con farmaci della medicina tradizionale; è ben noto come alcune piante possano aumentare il grado di tossicità o ridurre l’azione del principio attivo del classico farmaco e provocare quindi danni molto pericolosi; ad esempio, nel caso di difficoltà a defecare. In campo naturale ci sono molti prodotti per combattere questo tipo di problema che sono a base di cassia, una pianta medicinale che agisce efficacemente contro la stipsi ma provocando un’irritazione del colon che, a lungo andare, potrebbe portare alla comparsa di tumore. Detto questo è bene ricordare che la fitoterapia ci può essere molto utile contro determinati disturbi, ma bisogna sempre fare attenzione all’uso, alle controindicazioni e ad eventuali patologie già presenti.