Noci cola

Cosa sono

Le noci di cola sono i frutti di un albero sempreverde originario dell’Africa Occidentale e diffuso in quasi tutti i paesi a clima tropicale umido, come India Occidentale, Indonesia, Jamaica, ma anche Brasile. Questi frutti, chiamati semplicemente noci cola, maturano da un albero chiamato semplicemente Cola che appartiene alla famiglia delle Sterculiacee e che comprende più di 100 specie diverse, tra cui la Cola Acuminata o Cola Nitida che è quella a cui vengono riconosciute proprietà officinali. L’albero di cola acuminata si presenta con foglie acuminate e fiori di colore giallo raggruppati. Il frutto, la noce di cola, è formato da due, massimo sei follicoli che racchiudono i semi. Le noci di cola hanno un sapore amaro all’inizio che poi diventa lievemente dolciastro. La notorietà di questi frutti deriva dal fatto che sono considerati gli ingredienti segreti della Coca- Cola. Con la noce di cola, infatti, si sono aromatizzate diverse bevande e, in passato, forse, anche la famosissima Coca Cola. Oggi, forse, non è più così, perché molte bevande di produzione industriale, vengono arricchite con aromi artificiali. Le parti della pianta usate a scopo officinale sono proprio le noci essiccate.
nocicola1


Proprietà

nocicola2 Alle noci di cola si attribuiscono proprietà eccitanti e stimolanti del sistema nervoso centrale. Questo perché contengono degli alcaloidi, quale la caffeina, in percentuale superiore al caffè. Per ottenere un effetto eccitante le popolazioni indigene masticano le foglie fresche, mentre gli sportivi, per ricaricarsi e sentirsi energici, consumano integratori a base di noci di cola. Gli effetti delle noci di cola sono anche quelli di azzerare il senso di affaticamento e di stanchezza, ridando forza ed energia. Per quanto riguarda gli sportivi, però, è sconsigliato abusare di questi integratori, perché la quantità di caffeina contenuta è tale da superare i limiti imposti dalle norme antidoping. Le noci di cola hanno anche proprietà diuretiche, digestive e tonificanti dell’attività cardiaca. Sono anche utili in caso di depressione. In quest’ultimo caso però, e in presenza di gravi disturbi psichici, è consigliabile rivolgersi allo specialista e farsi prescrivere il rimedio più adatto. Tra le sostanze che conferiscono alle noci di cola proprietà officinali, oltre alla caffeina, troviamo zuccheri, tannini, polifenoli, colatina, potassio, magnesio e fosforo. Alle noci di cola sono anche attribuite proprietà afrodisiache. Le popolazioni indigene, infatti, usano questi frutti anche come rinvigorente sessuale. Rimedi erboristici a base di noci di cola vengono anche consigliati per curare l’impotenza, ma non esistono conferme certe in materia, a parte l’accertato potere eccitante di questi frutti, che si può ottenere anche bevendo diverse tazze di caffè. Le noci di cola sembrano utili anche per placare la fame nervosa e ridurre l’eccesso di peso. L’assunzione di estratti di noce di cola è sconsigliata prima di andare a dormire, per via della caffeina che stimolando il sistema nervoso centrale può provocare insonnia, alle donne in gravidanza e in allattamento, ai bambini al di sotto dei 14 anni e a chi soffre di problemi di pressione arteriosa e cardiaci.


    Come si usano

    Le noci di cola essiccate si usano solo tramite somministrazione orale. Non sono conosciuti fino a ora applicazioni per uso esterno. Tutto questo vale sia per i problemi di stanchezza mentale e fisica, ma anche per i trattamenti di bellezza mirati alla riduzione del peso e alla cura della cellulite. Altri usi sono nell’industria alimentare per aromatizzare gelati e bibite. Per quanto riguarda la forma erboristica gli estratti di noci di cola sono venduti sotto forma di capsule. La dose consigliata è di una compressa per tre volte al giorno. Nelle capsule questi estratti sono mischiati a altre piante per ottenere effetti dimagranti e di controllo del peso corporeo. Un’altra forma “farmaceutica” è la tintura di cola, usata soprattutto in omeopatia. La tintura di noci di cola si ottiene diluendo i principi attivi in alcool e acqua, cioè con diverse gradazioni alcoliche. Le noci di cola si possono anche trovare sotto forma di polvere da usare per preparare dei liquori, chiamati, in questo caso, elisir. Per preparare un elisir di noci di cola servono circa 150 grammi di noci di cola torrefatte e polverizzate, 20 g di tintura di vaniglia, 60 g di glicerina, 500 g di vino Madera, 260 g di acqua, 60 g di alcool a 90° e 200 g di zucchero. Le noci di cola pestate vanno messe a macerare in un vaso a chiusura ermetica con alcool e glicerina per 48 ore. Il vaso va scosso ogni tanto. Trascorsi i due giorni vanno aggiunti gli altri ingredienti. La miscela, mescolata con una frusta, va fatta riposare per otto giorni. Al termine, si filtra e si lascia invecchiare per 15 giorni. La noce di cola si commercializza anche sotto forma di estratto titolato al 5% di caffeina e teobromina. La dose consigliata è di 80, 100 mg di estratto, per due, tre volte al giorno.


    Costi dei prodotti

    I prodotti a base di noci di cola hanno un prezzo lievemente superiore ad altri rimedi erboristici, per via del fatto che sono molto richiesti dal mercato, fatto di sportivi e di persone che vogliono dimagrire e apparire snelle a tutti i costi. Una confezione di 100 capsule di integratore alimentare a base di noci cola costa quasi 27 euro.


    Noci cola: Curiosità

    kola nutLe noci di cola, come accennato precedentemente, sono state considerate l’ingrediente segreto della preparazione della celebre, leggendaria, nota nonché amatissima Coca-Cola.

    Il marchio fu inventato da Frank Robinson e la bevanda pubblicizzata a partire dall’anno 1887. Inizialmente la Coca-Cola veniva venduta esclusivamente dai bar che non vendevano bevande alcoliche e venduta come un prodotto dalle proprietà medicinali, utile a curare la tisi. La preparazione della bevanda prevedeva l’utilizzo delle noci di cola che dovevano essere imbevute nell’alcool. Una volta ottenuto il liquido, questo doveva essere incorporato al resto della bevanda. Oggi probabilmente le noci di cola non vengono più utilizzate in questo modo perché le industrie preferiscono utilizzare aromi artificiali.


    Guarda il Video

    commenti

    Nome:

    E-mail:

    Commento: