Fiori di Bach test

vedi anche: fiori di bach

cos'è il test dei fiori di bach

Le carte colorate che corrispondono ai fiori di Bach sono ben trentotto, a cui si deve sommare anche una carta che viene definita “di primo rimedio” e che si può equiparare al rescue.

Dobbiamo evidenziare come ogni carta presenti due facce: sulla prima possiamo trovare una rappresentazione del fiore e i suoi vari significati, mentre nella seconda parte abbiamo tre colori che bisogna guardare e su cui bisogna riflettere.

Il test che sfrutta le carte dei fiori di Bach è fondato sulla reazione dettata dall'istinto: per fare in modo che il test risulti valido, bisogna scegliere solamente le carte da cui si è “attratti”.

Prima di decider, però, è fondamentale riflettere sul disturbo o sulle problematiche che si vorrebbero risolvere facendo affidamento ad un determinato fiore e, di conseguenza, carta.

fiori di Bach test


dove si fa

fiori di Bach test2Questo test si può certamente effettuare prendendo appuntamento da un terapeuta, che sia disponibile a svolgere tale pratica.

In alternativa, ultimamente anche in erboristeria si può eseguire questo test e, in alcuni casi, anche il web presenta numerose opportunità da questo punto di vista.

  • fiori di bach

    fiori di Bach I fiori di Bach rappresenta semplicemente un vero e proprio rimedio che si pone in alternative alle tradizionali tecniche curative e i cui principi fondamentali si ispirano alla fitoterapia (detta anc...
  • fiori di bach ansia

    fiori di bach ansia L'ambito sul quale si concentra l'azione dei fiori di Bach è indubbiamente quella degli stati emotivi e degli stati d'animo: ovviamente, come si può intuire dalla medicina psicosomatica, la menta ha u...
  • fiori di bach bambini

    fiori di bach bambini I bambini, come si può facilmente intuire, rappresentano un vero e proprio simbolo di innocenza e purezza.Il rapporto tra fiori di Bach e bambini, in realtà, è molto più stretto di quanto si possa p...
  • fiori di bach rescue

    fiori di bach rescue Il Rescue Remedy non è altro che un preparato costituito da cinque fiori (Clematis, Impatiens, Rock Rose, Cherry Plum e Star of Bethelhem) che viene anche chiamato frequentemente con il nome di Five F...


perché fare il test fiori di bach

Certamente è quasi inutile sottolineare come per l'impostazione e la definizione di una terapia e di un percorso personale adatto si debba necessariamente prendere appuntamento con un terapeuta.

Ad ogni modo, il test dei fiori di Bach può indicare certamente delle informazioni generali su quali siano i fiori che siano maggiormente adatti alla situazione psicologica ed alla personalità del singolo individuo.

All'interno del test, infatti, vengono mostrare tutte quelle caratteristiche emozionali che possono avere una relazione od una corrispondenza con alcuni tratti del proprio carattere e, per tale ragione, possono avere un particolare significato in merito ad una determinata situazione che si sta vivendo.

Per poter riconoscere le proprie caratteristiche emozionali è, ovviamente, necessario avere una buona capacità obiettiva.


caratteristiche dei diversi fiori di bach

Prima di tutto, è necessario sottolineare come i fiori di Bach non corrispondano assolutamente ad un prodotto di omeopatia, dal momento che non seguono alcun tipo di dinamizzazione o succussione, ma si fondano solamente sull'osservazione dello stato emozionale del paziente.

I fiori di Bach non seguono particolari indicazioni per quanto riguarda le tempistiche di cura, dal momento che, seguendo quanto sostenuto da E. Bach, c'è la possibilità di assumerli ogniqualvolta si vuole e se ne sente la necessità, oppure fino al momento in cui non svaniscono tutti quei sintomi che si aveva intenzione di cambiare.

La peculiarità dei fiori di Bach è indubbiamente quella di essere dei rimedi che vengono scelti e prescritti unicamente in relazione ad un'analisi della persona e non solo sui sintomi del disturbo che si intende curare.

Il concetto teorico che sta alla fonte dell'impiego dei fiori di Bach è che ogni tipologia di problematica fisica o di natura psichica derivano pur sempre da una perdita dell'equilibrio interiore e, per tale ragione, è necessario combatterla ricorrendo a quelle soluzioni che si possono trovare in natura, sia come piante medicinali, ma anche come raggi del sole, acqua sorgente ed aria pura.

Il centro di ricerca e che produce i fiori di Bach, sito in Inghilterra, ha diramato tutta una serie di informazioni che fanno riferimento all'uso dei 38 rimedi di Bach.

Possiamo certamente evidenziare quali siano i cinque rimedi base che Bach impiegava spesso per fare in modo di ricavare un trattamento che avesse la capacità di curare ogni tipologia di malessere e che corrisponde al termine tecnico di Rescue Remedy.

Possiamo citare i cinque principali rimedi di Bach, che sono Cherry plum (che permette di contrastare sopratutto stati ansiosi o la paura), Clematis (un rimedio che viene indicato sopratutto per tutte quelle persone che soffrono di scarsa capacità di concentrazione, sognatori e distratti), Impatiens, Rock rose (per tutte quelle persone che si allarmano troppo facilmente e si spaventano immediatamente), Star of Bethlehem (stati di shock e traumi).


Fiori di Bach test: svolgimento test fiori di bach

Il terapeuta domanda al paziente di fare una scelta, ponendogli innanzi le trentotto carte: la persona dovrà scegliere un numero di carte compreso tra 1 e 5, a sua completa discrezione.

Il significato di ciascuna carta e il suo particolare legame con un determinato fiore permette di svolgere un'attenta riflessione tra terapeuta e paziente.

La terapia si basa, in un momento successivo, sul fatto di assumere proprio i fiori che sono stati scelti in precedenza, ovviamente mischiati con un determinato composto.

Il test dei fiori di Bach, in definitiva, è un sistema diagnostico che si basa unicamente su quei conflitti che avvengono a livello psicologico e che si materializzano in reazioni d'istinto, mentre non fa alcun accenno ai sintomi fisici.

La scelta del paziente di una particolare carta piuttosto che un'altra consente certamente al terapeuta di porre maggiore attenzione su determinati aspetti dell'inconscio e su alcune emozioni che sono state represse, in maniera tale che si possa giungere ad un'analisi completa del soggetto.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: