Erbe aromatiche in cucina

Utilizzo delle erbe aromatiche più comuni in cucina

Le erbe aromatiche si possono utilizzare per diversi motivi. Piante come il prezzemolo e il basilico, oltre ad essere profumate, donano sapidità alle pietanze. Ciò significa che impiegandole potremo ridurre la quantità di sale utilizzato nei piatti, ottenendo anche un effetto benefico per la nostra salute.Nel caso in cui si voglia attribuire un tono piccante a una ricetta, si possono utilizzare diverse soluzioni. Il peperoncino è la scelta più classica grazie alla capsaicina, la molecola a cui si deve il sapore e l'odore piccante, molto irritante se viene a contatto con gli occhi. Oltre al peperoncino si possono utilizzare anche il pepe, la senape e lo zenzero, sia in rizoma che in polvere. Altri aromi, come l'erba cipollina, l'aneto, il coriandolo e il dragoncello enfatizzano il gusto di determinati alimenti.
Mazzolino di foglie di prezzemolo

3 ripiani, in legno di alta qualità, da parete, motivo erbe aromatiche, per porta serra per coltivazione piante o esporre in cucina o in qualunque angolo della casa, ottima Idea regalo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,22€


Proprietà benefiche delle erbe aromatiche e loro utilizzo

Composizione di erbe aromatiche. Oltre ad essere delle ottime alleate in cucina, le erbe aromatiche possono aiutare a combattere piccoli disturbi di salute, e a migliorare l'efficenza generale del nostro organismo. Un infuso di foglie di menta, anice, coriandolo e finocchio selvatico aiuta la digestione, inibendo i processi fermentativi e riducendo la formazione di gas intestinali. Il comune aglio ha numerose e comprovate proprietà, tra le più importanti quella antibiotica e antielmintica ( gli elminti sono dei vermi parassiti del tratto gastrico). Viene inoltre utilizzato per combattere l'ipertensione, l'influenza e il raffreddore. Da sempre nei dentifrici viene utilizzata la salvia poiché ha azione sbiancante e decongestionante per le gengive, inoltre associata alla menta e all'anice, aiuta a combattere l'alitosi grazie alle loro proprietà antibatteriche e astringenti.

  • foto terreno orto salve ho una piccolo giardino di circa 10 m² con terreno argilloso ed ho piantato in piccole quantità:Basilico , angurie , piselli , peperoni , cipolle , pomodori , prezzemolo , fagioli. Volevo sa...
  • Prezzemolo Presente sulla tavola degli italiani da sempre, il prezzemolo è non solo un fido compagno per l'insaporimento delle pietanze, ma anche una potente pianta officinale ed una preziosa risorsa fitoterapi...
  • decotto di prezzemolo Per realizzare un ottimo decotto a base di prezzemolo possiamo utilizzare anche le radici, oltre che le foglie di questa interessante pianta.La prima cosa da fare è ovviamente quella di procurarci g...
  • "capsicum" L’orto balcone è una pratica agraria a gratificante gestione ‘fai da te’ di comodo accesso per ottenere anche in città un minimo di produzione salutare ed economica di erbe aromatiche e ortaggi a rapi...

Semi erbe aromatiche assortite basilico erba cipollina maggiorana dolce aneto prezzemolo. Prodotto in UK 2000 semi per scatola erbe giardino cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,8€


Impiego delle erbe aromatiche nelle preparazioni dolci

Semi e baccello di vaniglia Comunemente le erbe aromatiche si utilizzano nei piatti salati, in realtà uno degli aromi più pregiati per eccellenza è la vaniglia (Vanilla planifolia Jacks). La pianta è una splendida orchidea originaria del Messico, ma coltivata con successo nell'isola di Bourbon e in Madagascar. Di questo vegetale si utilizza il frutto essiccato, che si presenta come un baccello di colore scuro pieno di tanti piccolissimi semi. In pasticceria viene impiegata per dare aroma a numerosissime preparazioni, come creme, torte, gelati e budini. Altre erbe utilizzate anche nelle preparazioni dolci sono l'anice, che si usa per profumare biscotti e dolci tipici della tradizione italiana e lo zenzero, che si può candire e che viene impiegato nella preparazione del pan di zenzero, una specialità del nord Europa che ormai si è diffusa in tutto il mondo.


Erbe aromatiche in cucina: Utilizzo delle erbe aromatiche nella preparazioni di liquori

Frutto di anice stellato Da sempre nelle congregazioni religiose e nei conventi del nostro paese, vengono preparati liquori a base di erbe aromatiche e officinali. Il più conosciuto è sicuramente il liquore centerbe, che si ottiene dalla distillazione di circa cento diverse erbe aromatiche. Oltre a questo c'è una serie di liquori che rientra nella categoria degli Amari, specialità che si servono a fine pasto per favorire la digestione. Dalle piante di anice verde e anice stellata si ottengono tutta una serie di liquori, in Italia i più famosi sono la Sambuca e l'Anisetta, all'estero troviamo l'Ouzo tipico della Grecia, mentre in Francia i più diffusi sono il Pernod e il Pastis.Meno conosciuto ma molto pregiato è il liquore al mirto rosso, una specialità della Sardegna che si ottiene dalla macerazione alcolica delle bacche e delle foglie di mirto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO