Pomodoro Ciliegino

vedi anche: pomodoro

Ciliegino

Il pomodoro ciliegino si coltiva ormai in quasi tutte le regioni italiane ma, in modo particolare, nella zona sud-est della Sicilia, dove le caratteristiche climatiche ed ambientali sono più idonee. In commercio lo si può trovare in tutto il periodo dell’anno. Questo tipo di pomodoro sviluppa i suoi frutti a grappoli ed ogni grappolo può avere fino a venticinque pomodorini. I frutti di questo ortaggio si presentano rotondi, di colore rosso vivo, con un gusto dolciastro e sono molto usati in cucina per preparare insalate ma anche da magiare da soli. Essendo una pianta che riesce ad adattarsi a diversi ambienti e climi, ormai la vediamo coltivata in tantissime zone ed anche nei giardini ed orti familiari. Di tipi di pomodoro ciliegino ne esistono diversi, ognuno con caratteristiche diverse: Cherry, Pepe, Chipano ecc., nei paragrafi successivi vi spiegheremo le caratteristiche delle principali varietà.
pomodoro ciliegino

150 SEMI POMODORO In 15 Varietà RARE E RICCHE Di SOSTANTE NUTRITIVE + PICCOLA GUIDA ALLA COLTIVAZIONE DEL POMODORO GIGANTE ED. 2016: POMODORO GIGANTE ITALIANO, CHEROKEE PURPLE, NERO DI CRIMEA, BRANDYWINE BLACK, BEEFSTEAK CUORE ROSA, COSTOLUTO FIORENTINO, PINEAPPLE, ZEBRA VERDE, BANANA LEGS, ORANGE BANANA, POMODORO ROMA, CILIEGINO YELLOW PEAR, CILIEGINO ROSSO, CILIEGINO GIALLO, CILIEGINO NERO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€
(Risparmi 0,1€)


Ambiente ed esposizione

coltivazione pomodoro ciliegino Il pomodoro ciliegino non necessita di un clima e di un ambiente particolare, questo grazie alla grande capacità di adattamento della pianta. Questo tipo di ortaggio preferisce comunque i climi temperati e più caldi delle regioni del sud, anche se la possiamo trovare in zone collinari fino a qualche centinaio di metri di altitudine. Anche se ha una buona resistenza, teme le temperature troppo basse e sarebbe il caso di non esporre mai questa pianta a valori inferiori ai dieci gradi; la temperatura ideale per la coltivazione può arrivare fino a venticinque gradi.

    1 confezione originale, 35 semi / pacchetto, molto dolce Seeds Rosso Pomodoro ciliegino, Heirloom Tasty Tomato Frutta # NF533

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


    Terreno

    Anche in fatto di terreno, il pomodoro ciliegino non è particolarmente esigente, riesce ad adattarsi anche a quelli difficili e sassosi, l’importante che abbia sempre la possibilità di ricevere acqua. Anche questa pianta, comunque, ha un terreno che preferisce, questo è poco acido o neutro e ricco di sostanze nutritive.


    Semina e trapianto

    Semi pomodorini Come per gli altri pomodori, anche per quello ciliegino, la coltivazione può partire da seme oppure da piantina acquistata in commercio. La semina verrà fatta in contenitore o semenzaio con del terriccio adatto, durante il mese di marzo. In base al clima si potranno trapiantare le nuove piantine in aprile oppure nei primi giorni di maggio. La coltivazione più usata è quella si sviluppare due o tre fusti per pianta, quindi sarà opportuno non piantare più di due piantine ogni metro quadrato di terra; la distanza da rispettare tra una fila e l’altra è di circa novanta centimetri.


    Annaffiature

    Il pomodoro ciliegino ha bisogno di un terreno sempre umido ma non bagnato, i ristagni idrici potrebbero favorire la comparsa di funghi e malattie come i marciumi. Bisognerà apportare acqua in modo non esagerato ma costante.


    Concimazione

    La concimazione è molto importante per il pomodoro ciliegino. Prima della fase di trapianto, durante la lavorazione del terreno, si dovrà somministrare del letame maturo sul fondo; molto importante sarà anche l’apporto di fosforo e potassio, elementi indispensabili per la crescita corretta della pianta, prima della fase di messa a dimora, l’azoto si apporterà in questa fase e in quella di copertura facendo attenzione a non esagerare.


    Cimatura

    pomodori gialli Come detto in precedenza, la coltivazione più usata per questa pianta è quella a due o tre fusti, per ottenere questo si effettuerà una cimatura che consiste nell’asportazione del germoglio principale.


    Raccolta

    La raccolta di questo pomodoro viene fatta a mano quando i frutti sono di un bel colore rosso vivo. Si può raccogliere il singolo pomodoro oppure il grappolo intero tagliandolo con delle forbici.


    Malattie e parassiti

    Il pomodoro ciliegino è una pianta abbastanza resistente, occorre però fare attenzione ai marciumi, che prendono di mira colletto ed apparato radicale. Riguardo ai parassiti, questo ortaggio può essere vittima degli afidi, dei nematodi della patata e della dorifera, gli ultimi due attaccano massicciamente le radici.


    Varietà

    varietà pomodori ciliegino Ecco alcune varietà di pomodoro ciliegio e le loro caratteristiche:

    Pepe: è un ibrido i cui semi non si trovano facilmente.

    Lilliput: è una varietà di tipo precoce, come si può dedurre dal nome, questa pianta sviluppa frutti di piccole dimensioni. E’ molto resistente e può essere coltivata in vaso, piena terra e serra.

    Tondino: questa pianta produce frutti rosso vivo dal sapore piccante.

    Gold Nugget: questa varietà si distingue dalle altre per il colore giallo dei suoi frutti.

    Altre varietà possono essere: Chipano, Small Fry, Suncherry.


    Coltivazione in vaso

    Il pomodoro ciliegio si presta anche alla coltivazione in vaso, in questo caso il diametro di quest’ultimo dovrà essere di almeno venticinque centimetri e la pianta avrà bisogno di molta acqua e di sostegni per potersi sviluppare.


    Pomodoro Ciliegino: Curiosità

    torta salata con pomodorini Il pomodoro ciliegino è molto usato in cucina nelle insalate, per preparare la caprese o altre gustosi piatti. E’ anche un ottimo alleato per chi deve seguire una dieta, infatti questo pomodoro, come del resto gli altri, contiene poche calorie, depura, rinfresca e può essere utile per favorire la diuresi.


    Guarda il Video
    • coltivare pomodori Coltivare pomodori è abbastanza semplice ma richiede la conoscenza di diverse operazioni per avere un risultato soddisfa
      visita : coltivare pomodori
    • semina pomodori Prima di seminare, il terreno destinato alla coltivazione del pomodoro va lavorato; si effettuerà un’operazione di aratu
      visita : semina pomodori
    • cimatura pomodori Oltre alle classiche cure come una giusta annaffiatura, un terreno adatto, la concimazione necessaria ecc., la pianta de
      visita : cimatura pomodori
    • orto pomodori Il pomodoro, il cui nome scientifico è Lycopersicon esculentum, fa parte della famiglia delle Solanaceae ed è originario
      visita : orto pomodori

    COMMENTI SULL' ARTICOLO